FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, maltempo invernale con neve e venti di burrasca da domenica 9 al Centro-Sud: fiocchi fino a bassa quota

La seconda perturbazione di gennaio porterà piogge diffuse, nevicate fino a quote basse e un notevole rinforzo del vento: le previsioni meteo
{icon.url}8 Gennaio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Gennaio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L'arrivo di una nuova perturbazione, domenica 9, aprirà una nuova fase di maltempo invernale in doversi settori del Centro-Sud, con venti di burrasca e neve fino a bassa quota.

Dopo molti giorni di latitanza, sull’Italia è tornato l’inverno, pilotato da due perturbazioni: la numero 1 di gennaio, accompagnata da molto vento e da aria fredda di origine artica, che ha raggiunto l’estremo Sud e la Sicilia dove, fino a sabato 8, si concentreranno anche i maggiori effetti in termini di precipitazioni.

La numero 2, in discesa dal sud della Groenlandia, investirà l’Italia tra domenica 9 e lunedì 10: direttamente interessate saranno le regioni del Centro-Sud dove causerà un’intensa fase di maltempo invernale, accompagnata da piogge, venti di burrasca, mari agitati, ma soprattutto dalla neve in Appennino, fino a quote di bassa collina sulle regioni centrali. Molto più marginale sarà il coinvolgimento del Nord nella prima parte di domenica, con qualche fiocco di neve che potrebbe coinvolgere l’Emilia Romagna, ma l’evoluzione in tal senso resta ancora molto incerta. Per un generale miglioramento del tempo e un rialzo delle temperature bisognerà attendere ma metà della prossima settimana.

Le previsioni meteo per sabato 8

Cielo da nuvoloso a coperto al Sud e in Sicilia, con ancora qualche pioggia su Puglia, Calabria, nord ed est dell’isola, in esaurimento dalla sera. Nuvolosità variabile su Abruzzo, Molise e Sardegna, con sporadiche brevi piogge nel settore occidentale dell’isola. Altrove tempo inizialmente soleggiato. Nubi in aumento dal pomeriggio lungo la barriera alpina e, verso sera, anche sulle regioni di Nordovest, con nevicate su Valle d’Aosta e aree alpine occidentali.

Temperature minime diffusamente sotto lo zero al Centro-Nord, con conseguenti gelate. Massime in ulteriore lieve calo al Meridione dove non si andrà oltre gli 11-13 gradi. Venti da moderati a localmente forti nord-occidentali su mare Adriatico centrale, mari e regioni meridionali, Isole maggiori.

Le previsioni meteo per domenica 9

Ampie schiarite al mattino al Sud peninsulare. Dal pomeriggio rasserena al Nord-Ovest. Per il resto, nuvolosità variabile, in addensamento nella seconda parte della giornata. In mattinata rischio neve fino a quote molto basse tra Emilia meridionale, Romagna, nord della Toscana, dell’Umbria e delle Marche. Tra pomeriggio e sera le precipitazioni si estendono al resto del Centro, a Campania, Basilicata, Calabria tirrenica, Sicilia e Sardegna meridionale. Neve sull’Appennino centrale oltre 600-900 metri, in ulteriore calo dalla sera quando nevicherà anche su quello meridionale e sui rilievi sardi fin verso 800-1200 metri.

Temperature massime in temporaneo lieve rialzo al Sud e sulle Isole; forti gelate all’alba al Centro-Nord. Venti: raffiche da ovest-nordovest di burrasca sui mari di ponente e sulle Isole, con mari fino ad agitati.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:39
Notizie
TendenzaMeteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Meteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Le regioni del Nord resteranno a secco fino a fine gennaio. Un peggioramento più deciso potrebbe interessare il Centro-Sud da venerdì 28: previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Gennaio ore 12:36

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154