FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: maltempo al Sud, terribile frana a Ischia. Domenica 27 ancora rischio nubifragi: ecco dove

Il maltempo colpisce ancora una volta la Campania, con una brutta frana a Ischia. Domenica 27 novembre rischio criticità su basso Ionio: le previsioni meteo
{icon.url}26 Novembre 2022 - ore 12:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
26 Novembre 2022 - ore 12:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Una perturbazione dietro l’altra: novembre si concluderà nel segno del maltempo autunnale sull’Italia, alle prese con la perturbazione n.9 del mese, associata ad una circolazione ciclonica in approfondimento sul Tirreno meridionale e in spostamento, nelle prossime 24 ore, verso il Canale di Sicilia. Direttamente coinvolte sono le regioni centro meridionali dove, oltre alle precipitazioni localmente intense, segnaliamo venti di burrasca e mari fino a molto agitati. Lato piogge, non escludiamo il rischio di nubifragi, nella prima parte di domenica sul basso versante ionico.

Domenica in giornata ultime precipitazioni all’estremo Sud e sulla Sicilia, ma con una tendenza al miglioramento in serata. Nel frattempo, l’afflusso di aria più fredda da nordest favorirà un calo termico a partire dalle regioni adriatiche e dalla val padana. La prima parte della prossima settimana si conferma turbolenta: dopo una brevissima tregua, la perturbazione n.10 investirà l’Italia tra la notte di lunedì 28 novembre e la giornata di mercoledì 30: l’evoluzione in tal senso resta incerta. Seguiteci nei prossimi aggiornamenti.

Le previsioni meteo per domenica 27 novembre

Al Nord, sulle regioni centrali tirreniche, in Umbria, sulle coste campane e sulla Sardegna tempo soleggiato, salvo velature in transito nella seconda parte della giornata. Sulle centrali adriatiche nuvolosità variabile, qualche schiarita e tempo asciutto.

Nel resto del Sud e sulla Sicilia tempo inizialmente perturbato, con precipitazioni diffuse, localmente intense e con rischio nubifragi su bassa Calabria ionica e Sicilia orientale. Fenomeni in attenuazione dal pomeriggio, in esaurimento ovunque dalla sera. Temperature minime in calo al Nord, vicine allo zero all’alba; massime in diminuzione in val padana, in ulteriore lieve flessione lungo l’Adriatico. Venti nord-orientali burrascosi all’estremo Sud con mari molto agitati.

Le previsioni meteo per lunedì 28 novembre

Condizioni di generale variabilità, con un tempo in prevalenza asciutto fino a sera. Il cielo si presenterà irregolarmente nuvoloso, soprattutto al Centro-Nord e sulla Sardegna, con nubi a tratti dense ed estese. Le schiarite più ampie si osserveranno al Sud e sulla Sicilia. Tra la sera e notte tendenza ad un peggioramento su Sardegna, medio versante tirrenico e Sicilia, dove arriveranno le prime precipitazioni.

Temperature minime in calo al Centro-Sud, valori vicini allo zero al Nord e nelle aree interne del Centro; massime in calo all’estremo Sud e sulle Isole, stazionarie o in ulteriore lieve flessione altrove. Clima in generale più freddo: in val padana non si andrà oltre i 9-10 °C. Venti in attenuazione, si disporranno da meridione attorno alla Sardegna.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 09:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154