FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, lunedì 26 giugno con sole, clima estivo e caldo senza eccessi

Tempo stabile grazie all’espansione dell’Anticiclone delle Azzorre. Temperature in crescita senza però ondate di calore in vista. Martedì arriva la perturbazione n.6
26 Giugno 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
26 Giugno 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Al via l’ultima settimana di giugno con tempo stabile, soleggiato e caldo sull’Italia, grazie all’espansione da ovest dell’Anticiclone delle Azzorre: lunedì 26 giugno e nei prossimi giorni le temperature si porteranno generalmente oltre la norma, ma senza oltrepassare la soglia dei 33-34 gradi, dunque senza nessuna ondata di calore all’orizzonte, anzi con la prospettiva di temporanee lieve flessioni.

Nel corso della settimana il nostro Paese verrà infatti attraversato da alcuni impulsi instabili, in grado di riportare nuvole e temporali, e di far affluire aria leggermente più fresca dal Nord Europa. Un primo fronte (perturbazione n.6 di giugno) raggiungerà il Nord martedì, per poi scivolare rapidamente lungo la Penisola tra mercoledì e giovedì. Una seconda perturbazione (la n. 7), ben più attiva e organizzata, dovrebbe investire gran parte dell’Italia tra venerdì 30 e sabato 1 luglio, con una fase temporalesca molto più diffusa.

Le previsioni meteo per lunedì 26 giugno

Giornata nel complesso soleggiata e stabile ovunque, con cieli in gran parte sereni. Da segnalare un po’ di nuvolosità in mattinata tra Calabria meridionale e nord-est della Sicilia e alcuni modesti annuvolamenti pomeridiani attorno alle zone montuose, ma senza conseguenze rilevanti.

Temperature in aumento ovunque: valori massimi oltre la norma, per lo più compresi tra 27 e 32 gradi, ma con punte fino a 33-34 gradi al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna. Venti a tratti ancora moderati di Maestrale al Sud e sulle Isole, con mari localmente ancora un po’ mossi.

Le previsioni meteo per martedì 27 giugno

Al Nord cielo velato o parzialmente nuvoloso sin dal mattino, con tendenza ad un aumento dell’instabilità: nel pomeriggio e in serata sviluppo di rovesci e locali temporali su Lombardia orientale, Emilia occidentale, Triveneto (specie sulle aree alpine e prealpine). Tempo soleggiato nel resto del Paese, salvo temporanei annuvolamenti lungo la dorsale appenninica.

Temperature massime in lieve ulteriore aumento al Centro-Sud: clima caldo, con punte diffusamente fino ai 32-33 gradi, localmente anche oltre. Venti di Maestrale in rinforzo su Sardegna e Canale di Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 21:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154