FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: lunedì 21 pioggia e forte vento. Martedì 22 calo termico al Sud

Lunedì 21 febbraio la scena meteo sarà caratterizzata dalla discesa di un fronte freddo dal Nord Atlantico. Martedì 22 migliora, poi ancora alta pressione
{icon.url}18 Febbraio 2022 - ore 11:34 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Febbraio 2022 - ore 11:34 Redatto da Redazione Meteo.it

Lunedì 21 febbraio un intenso flusso nord occidentale convoglierà un rapido fronte freddo in discesa dal Nord Atlantico e diretto verso il Mediterraneo centrale (perturbazione n.6 del mese). Le precipitazioni al Nord riguarderanno in particolare le Alpi di confine dove il limite della neve sarà in discesa nella seconda parte della giornata, anche al di sotto dei 1000 metri. Nel pomeriggio una brevissima fase instabile si estenderà anche al Nord-Est con qualche locale pioggia nelle Venezie e possibili rovesci o temporali in Emilia Romagna. Parziali schiarite altrove che successivamente si allargheranno anche alle regioni nord orientali. In giornata peggiora il tempo anche al Centro-Sud con le prime piogge perlopiù concentrate nel settore tirrenico. Tra il pomeriggio e la sera le precipitazioni si trasferiscono al Sud dove non si esclude qualche locale rovescio nei settori peninsulari. Tempo maggiormente soleggiato nelle due Isole maggiori, con qualche locale pioggia solo nel nord-ovest della Sardegna

Temperature minime stabili o in lieve calo; massime in calo sulle Alpi, nelle regioni tirreniche, al Sud e in Sicilia; in lieve aumento nelle regioni adriatiche e sulle pianure del Nordovest per effetto Foehn. Giornata molto ventosa: al Nord intensi venti di Foehn in discesa dalle Alpi; al Centro-Sud venti fino a forti, inizialmente occidentali che si disporranno di Maestrale entro sera con raffiche burrascose sul Tirreno e nelle Isole. Mari: da poco mossi a mossi Adriatico e Ionio, molto mossi gli altro mari, fino ad agitati basso Ligure, medio Tirreno, Mare di Sardegna e canali delle Isole.

Martedì 22 febbraio la perturbazione di allontana verso la Grecia: seguirà una nuova fase stabile con il persistere della grave siccità. La tendenza meteo

Martedì 22 la perturbazione già si allontana in direzione della Grecia con gli ultimi annuvolamenti in giornata ancora possibili tra la Puglia, la Calabria e la Sicilia ma con scarse precipitazioni. Alle spalle del fronte si allargheranno ampie schiarite, accompagnate però ancora da intensi venti nord occidentali che tenderanno ad attenuarsi solo a fine giornata. Temperature in calo all'estremo Sud e in Sicilia, perlopiù in rialzo al Nord e nel settore tirrenico.

Seguirà un rinforzo dell'alta pressione che determinerà quindi una nuova fase stabile destinata probabilmente a durare almeno fino alla giornata di sabato 26 febbraio. Non si esclude qualche modesto passaggio nuvoloso ma senza precipitazioni, con prolungamento quindi della lunga fase siccitosa che ormai ci interessa da un paio di mesi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 11:19

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154