FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, lunedì 15 maggio formazione di un ciclone mediterraneo

É attesa una forte ondata di maltempo al Centro-Sud con piogge forti e rischio di nubifragi, specie in Sicilia e Campania; martedì le piogge raggiungeranno anche il Nord
14 Maggio 2023 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
14 Maggio 2023 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La perturbazione che ha portato maltempo nel weekend si allontanerà verso l’Europa orientale. Tuttavia la prima parte della prossima settimana sarà ancora caratterizzata dal cattivo tempo per l’arrivo da sud di un’altra intensa perturbazione (la nr. 5 del mese).

Lunedì 15 maggio intorno alla Sicilia prenderà forma un vortice di bassa pressione che probabilmente a fine giornata evolverà sul Tirreno sud-orientale in un intenso ciclone mediterraneo in risalita martedì verso il Tirreno centrale, lambendo con il suo minimo depressionario le coste di Campania e Lazio.

Tra lunedì 15 e martedì 16 è quindi attesa una forte ondata di maltempo al Centro-Sud con piogge anche forti e rischio di nubifragi, specie in Sicilia e Campania; martedì le piogge raggiungeranno anche il Nord con fenomeni particolarmente insistenti e intensi in Emilia Romagna.

Il vortice ciclonico con l’intensità prevista attualmente dai modelli fisico-matematici, sarebbe associato a venti anche di burrasca o tempesta, con raffiche oltre i 100 km/h e mari molto agitati. Molti litorali sarebbero inoltre soggetti a intense mareggiate.

Tra mercoledì e giovedì con l’indebolimento del ciclone, il maltempo tenderà gradualmente ad attenuarsi.

Le previsioni meteo per lunedì 15 maggio

Cielo coperto sin dal mattino al Sud e in Sicilia con piogge diffuse fino a moderate o forti, specie sulla Sicilia centro-occidentale. Nel pomeriggio le piogge raggiungeranno Lazio, Molise, Abruzzo e Marche meridionali, in serata anche Umbria, bassa Toscana e Romagna; instabile in Sardegna con rovesci e temporali nell’interno e nel sud-est dell’isola. Attenzione alle possibili criticità per nubifragi e forti temporali in Sicilia e in serata anche in Campania. Al Nord giornata per lo più soleggiata con locali rovesci o temporali in sviluppo nel pomeriggio sulle Prealpi centro-orientali e sull’Appennino ligure di levante.

Temperature in calo al Sud, Abruzzo e Molise; in aumento al Nord e Toscana. Venti in sensibile rinforzo al Centro-Sud con raffiche di burrasca o tempesta tra sera e notte, in rotazione antioraria intorno all’intensa depressione centrata nel basso Tirreno. Mari agitati al Sud e intorno alle Isole, con possibili mareggiate in Sicilia e coste ioniche.

Le previsioni meteo per martedì 16 maggio

Molte nuvole sull’Italia con piogge diffuse, maggiormente insistenti in Emilia Romagna e sul settore del basso Tirreno; fenomeni più isolati e deboli nell’estremo Nord-Ovest, Sardegna e Puglia. Rischio nubifragi e temporali soprattutto in Emilia Romagna, al Centro, in Campania e nel nord della Calabria tirrenica.

Temperature in calo al Nord e regioni centrali tirreniche. Venti molto forti su Mar Ligure, alto Adriatico e Centro-Sud con possibili raffiche di burrasca o tempesta intorno al ciclone posizionato al Centro. Mari ovunque molto mossi, fino ad agitati o molto agitati. Intense mareggiate lungo le coste.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 01:10

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154