FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: inverno in pausa e temperature oltre la norma. Zone e tempistiche

L'Anticiclone delle Azzorre sarà protagonista sull'Italia in questo inizio di febbraio: clima stabile, secco e relativamente mite. La tendenza meteo
31 Gennaio 2023 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
31 Gennaio 2023 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Gli ultimi aggiornamenti modellistici confermano un coinvolgimento assai marginale dell’Italia rispetto al nucleo di aria fredda di origine artica, in discesa dalla Scandinavia che, tra giovedì 2 e venerdì 3 febbraio, dirigendosi verso il Sud dei Balcani, l’Egeo e la Turchia, sfiorerà appena le regioni adriatiche e meridionali, dopo essersi appoggiato alla barriera alpina. In questi settori del Paese registreremo un temporaneo e lieve calo delle temperature, insieme ad un rinforzo della ventilazione settentrionale essenzialmente al Sud.

Per il resto nulla da segnalare: il tempo resterà in prevalenza soleggiato, con al più modesti annuvolamenti passeggeri, temporaneamente più estesi e densi nella prima parte di sabato 4, quando un altro veloce fronte freddo scivolerà dall’Europa orientale verso la Penisola balcanica.

L'Anticiclone delle Azzorre continuerà a proteggere l'Italia almeno fino a domenica 5 febbraio: la tendenza meteo

A proteggere l’Italia sarà l’Anticiclone delle Azzorre che nel frattempo si gonfierà sull’Europa centrale e occidentale, deviando le perturbazioni e l’aria fredda più ad est, verso l’Europa sud-orientale. Almeno fino a domenica 5, dunque, proseguiranno la stabilità atmosferica, il clima secco e relativamente mite, soprattutto in montagna, con temperature che si porteranno su valori diffusamente superiori alla norma, in modo anche marcato al Nordovest, sull’alto Tirreno e sulla Sardegna.

La tendenza da domenica e ancora più per l’inizio della prossima settimana, tuttavia, resta assai incerta: non è infatti da escludersi che il nostro Paese possa essere coinvolto da uno di questi nuclei di aria fredda in rapido trasferimento dalle latitudini artiche verso l’Europa orientale e i Balcani, con un successivo moto retrogrado da est verso il cuore del mar Mediterraneo. Attendiamo i prossimi aggiornamenti per meglio definire l’evoluzione a medio e lungo termine.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Meteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Aumenta l'instabilità in alcune regioni, con l'afflusso di aria più fresca. Gli aggiornamenti meteo per il primo weekend dell'estate astrologica
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno ore 00:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154