FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, intensa perturbazione in transito sull'Italia con forti venti

Piogge via via più diffuse e intense al Centro-nord e parte del Sud con venti meridionali in intensificazione in questo 3 novembre. Gli aggiornamenti meteo
{icon.url}3 Novembre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Novembre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’Italia è alle prese con una nuova perturbazione (la n.2 di novembre) proveniente dall’Atlantico che darà origine a precipitazioni sparse, localmente intense, e nevicate a tratti abbondanti in quota sulle Alpi. Il suo transito verrà accompagnato da un notevole rinforzo dei venti meridionali che determineranno un clima relativamente mite soprattutto al Sud. Giovedì la perturbazione si allontanerà gradualmente favorendo, così, un temporaneo miglioramento del tempo. Venerdì comincerà a farsi strada un’altra perturbazione in formazione fra l’Algeria e il Mediterraneo occidentale, che poi da domenica verrà accompagnata anche da un intenso vortice di bassa pressione. Questo nuovo sistema nuvoloso, per tutta la parte finale della settimana, interesserà prevalentemente il Centro-Sud, mentre le regioni settentrionali godranno di tempo più stabile e soleggiato grazie al concomitante rinforzo dell’alta pressione. Nel weekend, soprattutto domenica, l’aria mite trascinata dai venti di Scirocco contribuirà a mantenere le temperature miti non solo al Sud, ma anche su parte del Centro con picchi intorno ai 25 gradi.

Previsioni meteo per mercoledì 3 novembre

Molte nubi in tutta Italia, salvo ancora qualche schiarita all’estremo Sud. Piogge e rovesci inizialmente isolati, ma via via più diffusi e a tratti intensi su gran parte del Centro-Nord, Campania, Sardegna e nord della Puglia. Possibili temporali su Liguria, settori tirrenici, Sardegna e, in serata, anche su Lombardia e Venezie. Neve sulle Alpi oltre 1400-1700 metri. Temperature massime nuovamente in calo al Centro-Nord; picchi di 23-24 gradi su Calabria e Sicilia grazie ai venti meridionali che soffieranno intensi al Centro-Sud.

Previsioni meteo per giovedì 4 novembre

Generale miglioramento del tempo, a parte ancora delle precipitazioni localmente intense su Lombardia, al Nord-Est, al Centro e in Campania, ma in quasi totale esaurimento già dal primo mattino. In giornata ampi rasserenamenti al Nord-Ovest e all’estremo Sud, un po’ di nuvolosità sparsa altrove con locali piogge fra Lazio, Umbria e regioni centrali adriatiche, e sulle Alpi orientali con neve oltre 1300-1600 metri. Temperature massime in rialzo, eccetto sulle regioni tirreniche e sulle Isole: valori piuttosto miti al Sud e in Sicilia con punte intorno ai 25 gradi. Ancora un po’ ventoso.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:52
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Novembre ore 09:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154