FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, in arrivo piogge ma il bilancio idrico resterà negativo

Si attende un generale peggioramento del tempo causato dall’arrivo della perturbazione n.6 che tra questa sera e mercoledì 15 marzo attraverserà tutta l’Italia
13 Marzo 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
13 Marzo 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo una breve fase di stabilità accompagnata da una leggera ripresa delle temperature, si attende un generale peggioramento del tempo causato dall’arrivo di una perturbazione atlantica (la n.6 di marzo) che, tra questa sera e la giornata di mercoledì 15 marzo, attraverserà tutta l’Italia riuscendo a portare precipitazioni sparse questa volta in maniera significativa anche sulle regioni settentrionali dove, nonostante questa fase piovosa, il bilancio idrico resterà comunque decisamente negativo.

Questa nuova perturbazione verrà seguita da correnti fredde che, fra mercoledì 15 e giovedì 16, daranno origine a un generale e deciso calo termico: dopo giornate miti, si torneranno temporaneamente ad osservare temperature minime vicine allo zero in diverse zone del Nord e massime in molti casi sotto la media.

Nella seconda parte della settimana tornerà a rinforzarsi l’alta pressione che riporterà condizioni di stabilità accompagnate da un nuovo rialzo termico, specie da venerdì.

Le previsioni meteo per lunedì 13 marzo

Tempo stabile con iniziali schiarite ampie al Centro-Sud e un po’ di annuvolamenti sparsi al Nord. Dal pomeriggio tendenza a un ulteriore aumento della nuvolosità sulle regioni nord-occidentali, con le prime isolate piogge verso sera, in intensificazione nella notte quando saranno possibili anche dei temporali in Liguria; neve inizialmente oltre i 2000 metri sulle Alpi.

Temperature massime in lieve flessione al Nord-Ovest, stazionarie o in leggero aumento altrove, sempre oltre la media in gran arte del Paese. Venti per lo più deboli, ma con tendenza a un graduale rinforzo da sud nella seconda parte del giorno. Temporanea attenuazione del moto ondoso dei mari.

Le previsioni meteo per martedì 14 marzo

Piogge e locali temporali al Nord-Est, sulle regioni centrali tirreniche, su Marche, Umbria e, tra pomeriggio e sera, anche in Campania, Puglia e Calabria tirrenica. Residue precipitazioni al mattino anche su Alpi occidentali, est Lombardia e Levante ligure. Quota neve sui rilievi alpini intorno a 1300-1600 metri, ma in deciso abbassamento alla sera. Maggiori schiarite nei settori ionici, sulle Isole e, in giornata, anche al Nord-Ovest.

Temperature minime in aumento al Centro-Nord e in Sardegna; massime in crescita al Nord-Ovest, medio Adriatico, Sud e Sicilia, in calo nelle altre regioni. Giornata molto ventosa sui mari settentrionali e al Centro-Sud. Mari mossi o molto mossi, fino a localmente agitati i mari di Ponente.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 12:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154