Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Dicembre ore 17:53

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Meteo, giovedì 19 novembre tempo buono in attesa di un forte peggioramento

Tra venerdì 20 novembre e sabato 21 la perturbazione n. 4 porterà maltempo e un brusco calo delle temperature

{icon.url}18 Novembre 2020 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it

Giovedì 19 novembre tempo buono garantito dall’alta pressione, allungata a occupare praticamente tutta la nostra Penisola: la giornata sarà soleggiata e stabile in quasi tutta Italia, con poche piogge residue solo in Sicilia. I fastidi maggiori arriveranno quindi dalle nebbie che, a inizio giornata, insisteranno numerose sulle zone di pianura e nelle valli interne. La tregua però sarà di breve durata. Venerdì 20 infatti è attesa una nuova fase di maltempo per l’arrivo di una perturbazione (numero 4 del mese) che farà sentire i suoi effetti soprattutto al Centro-Sud, dove porterà piogge diffuse e venti forti. La massa d’aria decisamente più fredda che accompagna la perturbazione, riversandosi sui mari attorno alla Penisola, darà vita a un vortice di bassa pressione in rapido spostamento verso il Nord Africa e tale da portare nel fine settimana altre piogge, sebbene per lo più concentrate sulle estreme regioni meridionali; sul resto d’Italia invece il rialzo della pressione favorirà il ritorno del sole.

Previsioni meteo per giovedì 19 novembre

Giornata tra sole e nuvole su Alpi, estreme regioni meridionali e Isole maggiori, con poche deboli piogge solo sulle zone interne della Sicilia. Nel resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso, ma con molte nebbie mattutine su pianure del Nord, coste dell’alto Adriatico e zone interne del Centro; nella parte centrale della Pianura Padana le nebbie potrebbero insistere anche nelle ore centrali del giorno. Temperature massime in generale stazionarie o in lieve calo. Venti per lo più deboli.

Previsioni meteo per venerdì 20 novembre

Prevalenza di tempo bello al Nord, anche se in Emilia Romagna al mattino insisteranno un po’ di piogge, accompagnate da neve sui rilievi oltre 1000-1200 metri. Nel resto d’Italia giornata molto nuvolosa, con piogge sparse che nel corso del giorno bagneranno quasi tutte le regioni a eccezione della Puglia meridionale; neve sull’Appennino centrale oltre 1200-1500 metri. Temperature massime quasi dappertutto in diminuzione, con un calo anche di 5-6 gradi nelle zone alpine e regioni centrali.

Notizie
TendenzaMeteo, ondata di maltempo di stampo invernale anche nel weekend del 5-6 dicembre
Meteo, ondata di maltempo di stampo invernale anche nel weekend del 5-6 dicembre
Ci attendono giornate perturbate con piogge piuttosto forti, nevicate e venti in deciso rinf...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154