FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, Giorni della Merla con l'alta pressione. Tempo stabile con nebbie e smog

La situazione meteorologica rimarrà bloccata dall'insistente presenza di una vasta area di alta pressione. Tempo stabile con anomalia termica. Nessun cambiamento in vista
29 Gennaio 2024 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Gennaio 2024 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nei prossimi giorni e probabilmente per tutta la settimana la situazione meteorologica in Italia rimarrà bloccata dalla insistente presenza di una vasta area di alta pressione, che attualmente occupa buona parte dell’Europa, associata a condizioni di tempo stabile e mite anche sull’Italia. I Giorni della Merla e buona parte della prima decade di febbraio vedranno, dunque, una prosecuzione dell’attuale pesante anomalia atmosferica, con la tendenza ad una nuova intensificazione dell’anticiclone sub-tropicale tra giovedì 1 e sabato 3 febbraio: una situazione che favorisce, al contempo, la formazione di fitte nebbie in Pianura Padana, insieme ad una pessima qualità dell’aria nelle grandi città, particolarmente in pianura al Nord.

L’anomalia termica si farà sentire soprattutto in collina e in montagna, con lo zero termico intorno ai 3000-3200 metri sulle Alpi centro-occidentali, quote eccezionalmente alte per questo periodo. Da segnalare, fino a martedì 30 gennaio una breve fase temporaneamente più fresca al Sud e sulla Sicilia, complice una vivace ventilazione di Tramontana, attivata da una depressione sui Balcani. Quanto durerà questa situazione: uno sblocco potrebbe arrivare dopo il 7-8 febbraio, ma serviranno conferme: attendiamo i prossimi aggiornamenti.

Le previsioni meteo per lunedì 29 gennaio

Sulla valle padana, fino a alle coste dell’Emilia Romagna e del Veneto meridionale, nebbie diffuse e fitte, con visibilità anche inferiore ai 100 metri, ma in temporaneo dissolvimento entro il primo pomeriggio. Per il resto tempo generalmente soleggiato, con cielo sereno o al più velato sulle regioni di Nord-Ovest. Da segnalare anche qualche innocuo annuvolamento sparso su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale.

Temperature massime senza grandi variazioni, poco sotto la norma al Sud e sulla Sicilia. Valori contenuti nelle aree nebbiose, molto più miti altrove, con punte fino a 17-19 gradi su regioni centrali tirreniche e Sardegna. Venti in attenuazione al Sud, ma ancora moderati di Tramontana tra Salento e mar Ionio, di Scirocco nel Canale di Sardegna, con mari mossi.

Le previsioni meteo per martedì 30 gennaio

Condizioni pressochè invariate, con cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Nebbie diffuse e a tratti anche fitte in Pianura Padana, in temporaneo diradamento ovunque a metà giornata, tenderanno a ripresentarsi in tarda serata a partire dai settori centro-orientali, più tardi anche su quelli occidentali.

Temperature massime per lo più in lieve aumento. All’alba probabili deboli gelate diffuse a bassa quota al Nord e nelle zone interne del Centro. Venti moderati da nord-est sul mar Ionio, orientali nel Canale di Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Meteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Temperature in calo dopo l'estrema mitezza di questi giorni: i valori tornano nelle medie. Piogge in diverse regioni con fenomeni intensi. Le tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio ore 01:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154