FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, forte maltempo nel weekend dell'Epifania: tanta neve, rischio nubifragi e venti di tempesta. Le previsioni dal 6 gennaio

Italia nel mirino del ciclone dell'Epifania: un vortice di bassa pressione porterà forte maltempo. Le previsioni meteo per il weekend del 6 e 7 gennaio
Previsione6 Gennaio 2024 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Previsione6 Gennaio 2024 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’intensa perturbazione (la numero 2 di gennaio) che sta transitando sull’Italia accompagnata da venti eccezionalmente forti, insisterà anche nel fine settimana dell'Epifania influenzando le condizioni meteo praticamente ovunque.
Sabato 6 gennaio le precipitazioni cesseranno al Nord-Ovest, mentre nel resto del Paese saranno diffuse e localmente intense con possibili temporali al Centro-Sud e in Sicilia; le nevicate sulle Alpi orientali saranno anche abbondanti con notevoli accumuli di neve fresca. Domenica i fenomeni insisteranno al Centro-Sud, in Emilia Romagna e nelle Venezie.

Il vortice ciclonico associato alla perturbazione si posiziona a ridosso della nostra penisola dove insisterà almeno fino a lunedì, attivando venti molto intensi che potranno superare i 100 km/h nel corso del fine settimana sulle isole maggiori e all’estremo Sud. Entro l’inizio della prossima settimana queste forti correnti diverranno settentrionali e convoglieranno una massa d’aria molto fredda di origine artica verso le nostre regioni dove, di conseguenza, si attende un brusco crollo delle temperature e una fase pienamente invernale.

Le previsioni meteo per l'Epifania, sabato 6 gennaio

Giornata dell’Epifania di maltempo diffuso, tranne al Nord-Ovest dove le precipitazioni si attenuano fin dal mattino. Piogge e rovesci nel resto d’Italia, con rischio di temporali al Sud, in Sicilia e sulle coste centrali tirreniche. Nevicate sulle Alpi lombarde e orientali, copiose in Trentino, Bellunese e Carnia; quota neve in calo fino a 800/900 metri; neve in serata sull’Appennino Emiliano a 1200 metri.

Temperature massime in leggero rialzo al Nord-Ovest, in calo altrove. Venti molto forti di Scirocco su Ionio e basso Adriatico, ed entro sera Maestrale con raffiche localmente superiori ai 100 km/h in Sardegna e Sicilia; in serata Bora in rinforzo sull’alto Adriatico e Tramontana sul Ligure. Ventoso anche sulle zone alpine e vicine aree di pianura. Mari da molto a mossi a molto agitati intorno alle Isole e al Sud.

Le previsioni meteo per domenica 7 gennaio

Ancora molte nuvole dappertutto, salvo delle parziali schiarite all’estremo Nord-Ovest. Al mattino precipitazioni sparse al Nord-Est, in Liguria, sulle regioni tirreniche, all’estremo Sud e sulle Isole; neve oltre 600-900 metri su Alpi orientali e nord Appennino. Nel pomeriggio piogge in gran parte del Centro-Sud, Emilia Romagna, Liguria e basso Piemonte; solo un po’ di nuvole a nord del Po. Alla sera quota neve in calo a 1000-1200 metri sull’Appennino centrale.

Temperature per lo più in calo, con valori massimi vicini alla norma anche al Centro-Sud. Venti ancora tempestosi occidentali su Isole, basso Tirreno e Ionio; forte Bora su medio-alto Adriatico ed Emilia; Tramontana in Liguria. Ventoso sulle Alpi. Mari fino a molto agitati o grossi intorno alle Isole, il basso Tirreno e lo Ionio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove

    L'ondata di caldo africano ha le ore contate: in arrivo una perturbazione con forti temporali, grandine e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo del 20 luglio
  • Meteo, 19 luglio con afa e caldo intenso poi temporali e calo termico
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio con afa e caldo intenso poi temporali e calo termico

    Picco dell'ondata di caldo con valori fino a 40 gradi e clima molto afoso. Tra stasera e domenica temporali al Nord e primo calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia

    Temperature fino a 40 gradi e clima molto afoso: continua l'ondata di calore ma dal 20-21 temporali al Nord e calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord

    Apice del caldo africano sull'Italia con punte di 40 gradi. Clima afoso anche di notte. Da domenica temporali e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 14:00

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154