FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, Domenica delle Palme instabile poi ondata di freddo

Cambiano le condizioni meteo sull'Italia: domenica delle Palme con piogge in diverse regioni poi netto calo delle temperature da lunedì. Le previsioni
2 Aprile 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
2 Aprile 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella giornata di domenica 2 aprile è atteso un marcato cambiamento delle condizioni meteo, perché sull’Italia arriverà una perturbazione nordatlantica (la numero 1 di aprile) che riporterà la pioggia su gran parte dell’Italia con fenomeni più diffusi e probabili su Nord-Est, Centro e Isole maggiori. Questa stessa perturbazione nella giornata di lunedì porterà ancora maltempo diffuso al Sud, con piogge anche intense e localmente temporalesche sulle estreme regioni meridionali. Il centro di bassa pressione che la accompagna, sempre lunedì si andrà a posizionare sullo Ionio da dove  attiverà forti venti settentrionali e richiamerà sull’Italia aria fredda dai Balcani che causerà un brusco e generalizzato calo termico: nei primi giorni della prossima settimana tornerà quindi un po’ di freddo di stampo invernale.

Le previsioni meteo per oggi, domenica 2 aprile

Domenica diffuso aumento della nuvolosità nel corso del giorno. Al mattino piogge sparse su coste venete, Emilia Romagna, regioni centrali adriatiche e Sardegna, in estensione tra pomeriggio e sera a Lombardia orientale, Prealpi e vicine pianure del Nord-Est, al resto del Centro e alla Sicilia; qualche pioggia possibile anche su basso Piemonte e Campania. Neve su Alpi Orientali e Appennino Centrale oltre 1500-1600 metri.
Temperature massime in diffuso calo, più marcato nelle due Isole maggiori. Venti in prevalenza deboli, salvo un vento teso o moderato di Maestrale su Mare e Canale di Sardegna e Canale di Sicilia.

Le previsioni meteo per lunedì 3 aprile

Diffuso maltempo al Sud e sulla Sicilia con cielo molto nuvoloso o coperto, piogge anche intense e rischio di temporali in Puglia e Calabria ionica. Molte nubi anche sulle regioni centrali adriatiche e sul Lazio meridionale con residue precipitazioni su Abruzzo e Molise. Tempo variabile e instabile in Sardegna con anche qui locali piogge o temporali. Ampie schiarite al Nord, Toscana, Umbria e Lazio centro-settentrionale salvo possibili piovaschi nel pomeriggio tra basso Piemonte ed estremo ponente ligure e tra Lombardia orientale e Veneto occidentale. Temperature in rialzo in Sardegna, in ulteriore calo nel resto d’Italia. Forti venti, prevalentemente settentrionali su alto Adriatico e Centro-Sud.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 28 aprile picchi oltre 25 gradi: ecco dove
Meteo, dal 28 aprile picchi oltre 25 gradi: ecco dove
Temperature in netto aumento: si torna sopra le medie soprattutto al Centro-sud e sulle Isole dove potremo superare i 25 gradi. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 16:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154