FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, domenica 10 dicembre piogge al Sud e temperature in crescita

La perturbazione n.3 attraverserà velocemente il Centro-Nord per poi raggiungere il Sud entro il pomeriggio di domenica 10 dicembre. Nessuna ondata di freddo in vista
9 Dicembre 2023 - ore 12:40 Redatto da Redazione Meteo.it
9 Dicembre 2023 - ore 12:40 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il Ponte dell’Immacolata si concluderà all’insegna della variabilità. Dopo l’allontanamento della perturbazione n.2 e una breve fase stabile, il tempo tornerà a peggiorare a causa dell’arrivo di un’altra perturbazione (la n.3) che attraverserà velocemente il Centro-Nord, per poi raggiungere le regioni meridionali entro il pomeriggio di domenica 10 dicembre, favorendo un altrettanto rapido miglioramento prima al Nord, poi al Centro e a fine giornata anche al Sud.

Anche questa tregua sarà di breve durata: infatti, all’inizio della nuova settimana si attende il transito di un’altra perturbazione (la n.4) piuttosto debole, che porterà più che altro nuvole accompagnate da scarse precipitazioni. Alle spalle di quest’ultimo sistema nuvoloso, un’altra perturbazione un po’ più attiva potrebbe farsi strada e causare un nuovo peggioramento fra mercoledì e giovedì.

Dal punto di vista termico, nessuna ondata di freddo in vista, anzi: nei prossimi giorni si osserverà l’afflusso di aria più mite, che favorirà un rialzo delle temperature soprattutto al Centro-Sud dove si tornerà su valori superiori alla norma. Da giovedì sembra, invece, probabile l’afflusso di aria fredda che determinerà un calo termico a partire dalle regioni settentrionali.

Le previsioni meteo per domenica 10 dicembre

Rapido miglioramento al Nord, ma con la formazione all’alba di locali nebbie in Pianura Padana e sull’alto Adriatico. Veloci schiarite in mattinata anche in Sardegna e Toscana. Molto nuvoloso altrove con piogge intermittenti su medio Adriatico, Lazio, Sud e Sicilia nord-orientale. In giornata migliorerà al Centro, mentre si intensificheranno le precipitazioni al Sud, ma con tendenza ad una graduale attenuazione alla sera. Sempre in serata nuovo graduale aumento della nuvolosità al Nord-Ovest con locali precipitazioni sulle Alpi occidentali.

Temperature in generale rialzo, specie le massime, con valori per lo più oltre la norma nel pomeriggio. Venti nuovamente in rinforzo dai quadranti occidentali; possibile Fohn all’estremo Nord-Ovest.

Le previsioni meteo per lunedì 11 dicembre

Giornata in prevalenza nuvolosa, a parte delle schiarite ampie all’estremo Sud e in Sicilia. Possibili deboli precipitazioni lungo l’arco alpino, nevose ad alta quota; qualche pioggia anche sulla Toscana settentrionale. Alla sera locali piogge anche su Lazio e Campania.

Temperature massime in leggero calo al Nord-Ovest, stazionarie o in lieve rialzo altrove: ancora possibili punte intorno ai 20 gradi in Calabria e sulle Isole. Ventoso per Libeccio sui mari occidentali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaNei prossimi giorni freddo in aumento e maltempo in attenuazione, ma non mancheranno le piogge. La tendenza meteo
Nei prossimi giorni freddo in aumento e maltempo in attenuazione, ma non mancheranno le piogge. La tendenza meteo
Maltempo in attenuazione da martedì, ma in diverse regioni le condizioni meteo resteranno instabili. Atteso anche un aumento del freddo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Marzo ore 17:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154