FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, dal 12 marzo aria più fredda e calo delle temperature

Rapido fronte freddo in discesa dall'Europa centrale: scarse precipitazioni ma temperature in calo con venti settentrionali. La tendenza meteo dal 12 marzo
Tendenza9 Marzo 2023 - ore 11:31 Redatto da Redazione Meteo.it
Tendenza9 Marzo 2023 - ore 11:31 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella giornata di domenica 12 marzo la coda di un fronte freddo in discesa dall’Europa centrale verso la Penisola balcanica lambirà appena le nostre regioni centrali e meridionali (perturbazione n.5 di marzo,) dove si osserveranno condizioni di spiccata variabilità, con annuvolamenti sparsi, ma associati a scarse precipitazioni: la possibilità di solati brevi piovaschi nelle aree interne del basso Lazio e della Campania, su Calabria e Sicilia nord-orientale. In serata tendenza ad un generale miglioramento.

Tendenza meteo, domenica 12 marzo fronte freddo e calo termico

Al Nord, su Toscana, Umbria, Marche e Sardegna il tempo sarà prevalentemente soleggiato, salvo alcuni temporanei annuvolamenti in transito a inizio giornata sulle regioni settentrionali, più densi lungo la barriera alpina.

I venti si disporranno dai quadranti settentrionali (da est in val padana), moderati o localmente tesi al Sud, sulle Isole maggiori e sui mari prospicienti: convoglieranno una massa d’aria temporaneamente più fredda, che causerà un calo delle temperature più apprezzabile al Nord e sulle regioni adriatiche, molto più contenuto su quelle tirreniche. In Sardegna e nel sud della Sicilia si potranno ancora sfiorare i 20 gradi.

La tendenza meteo per la prossima settimana resta incerta: tuttavia, con gli ultimi aggiornamenti a nostra disposizione possiamo ad oggi confermare il passaggio sull’Italia di una più attiva perturbazione atlantica (la n.6) tra la fine di lunedì e la giornata di martedì, accompagnata da precipitazioni più significative che dovrebbero interessare dapprima il Centro-Nord e poi, tra la fine di martedì e la prima parte di mercoledì, anche il Sud e la Sicilia. Una breve fase piovosa, dunque, in vista per le regioni settentrionali, anche se veloce e apparentemente non molto democratica (specie per il Nordovest), che di certo non risolverà il problema della siccità. Durante questo nuovo peggioramento, nelle Alpi il limite delle nevicate non dovrebbe scendere al di sotto dei 1400-1500 metri, con un maggior coinvolgimento del settore orientale: complice l’afflusso di aria umida e temperata meridionale, associata ad un marcato rinforzo dei venti di Scirocco nel corso di lunedì, in rotazione martedì ai quadranti occidentali a partire dai mari di ponente. Le temperature torneranno a salire, anche sensibilmente al Sud e sulla Sicilia, con valori oltre i 20 gradi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
    Tendenza23 Luglio 2024

    Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28

    L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
  • Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
    Tendenza22 Luglio 2024

    Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso

    Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
  • Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
    Tendenza21 Luglio 2024

    Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza

    A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
  • Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
    Tendenza20 Luglio 2024

    Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove

    La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Luglio ore 11:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154