FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, da venerdì 10 alta pressione: sole e clima primaverile protagonisti nel weekend

L'alta pressione torna sull'Italia garantendo tempo soleggiato e un graduale aumento delle temperature: la tendenza meteo
7 Maggio 2024 - ore 11:16 Redatto da Meteo.it
7 Maggio 2024 - ore 11:16 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Tra venerdì 10 e il weekend la struttura depressionaria responsabile dell’attuale fase instabile si allontanerà vero l’Egeo seguita alle sue spalle dal rinforzo dell’alta pressione. L’anticiclone conferirà stabilità diffusa soprattutto al Centro-Nord e in Sardegna mentre per un paio di giorni sul Meridione in quota scorreranno ancora correnti settentrionali leggermente instabili.

Da venerdì 10 torna l'alta pressione ma resiste un po' di instabilità: la tendenza meteo fino al weekend

Questa instabilità venerdì 10 si tradurrà nello sviluppo di alcuni rovesci o temporali in Calabria e, nel pomeriggio, nelle zone interne e montuose del basso Lazio, della Campania, della Lucania e della Sicilia orientale. Sul resto d’Italia prevarranno le schiarite con un po’ di cumuli solo attorno ai monti nelle ore più calde ma con scarso rischio di fenomeni. Le temperature saranno in rialzo con gli aumenti più evidenti nelle regioni meridionali. Venti settentrionali fino a moderati soffieranno sul versante adriatico, sulla Toscana, sull’alto Ionio e sul Canale di Sicilia.

Sabato 11 episodi di instabilità saranno ancora possibili nel Salento e, nelle ore più calde della giornata, anche in Lucania, Calabria e nell’est della Sicilia, specie nelle zone interne e montuose. La formazione pomeridiana di cumuli potrà risultare più sviluppata anche sui rilievi del Nord con qualche sporadico rovescio, più probabile nelle Alpi occidentali. Temperature con poche variazioni con valori anche leggermente sopra le medie al Nord. Venti per lo più deboli.

La settimana poi si dovrebbe chiudere con una domenica 12 più stabile anche al Sud. La giornata dovrebbe essere diffusamente soleggiata, specie lontano dai monti dove lo sviluppo dei cumuli pomeridiani dovrebbe essere associato a ben pochi fenomeni (sporadici rovesci lungo le Prealpi e sui monti della Calabria e della Sicilia orientale). Ancora scarsa la ventilazione con temperature stabili o in lieve aumento.

All’inizio della prossima settimana l’alta pressione potrebbe cominciare a indebolirsi a iniziare dalle regioni settentrionali. Per conferme e maggiori dettagli si rimanda agli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, atmosfera instabile fino al weekend del 25-26 maggio: la tendenza
Meteo, atmosfera instabile fino al weekend del 25-26 maggio: la tendenza
Condizioni meteo instabili anche nel weekend per l'arrivo di nuovi impulsi perturbati: la tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Maggio ore 10:59

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154