FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, da lunedì 3 aprile colpo di coda dell'inverno: maltempo al Sud, freddo e neve

Il forte vento, attivato dal vortice di bassa pressione responsabile del maltempo tra Calabria e Sicilia, richiamerà aria artica verso l'Italia: le previsioni meteo
3 Aprile 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
3 Aprile 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La settimana di Pasqua prende il via lunedì 3 aprile con un vortice di bassa pressione che porta maltempo intenso al Sud, e l'irruzione di aria artica richiamata da venti forti.

La perturbazione n.1 di aprile è ancora ben attiva sull’Italia, posizionata sulle regioni meridionali dove, nella giornata di lunedì 3, si attendono ancora piogge diffuse e intense. Questo vortice di bassa pressione prima di allontanarsi verso la Grecia stazionerà sul mar Ionio contribuendo ad attivare un’intensa ventilazione settentrionale con conseguente richiamo di aria fredda dalla Scandinavia.

La massa d’aria, di origine artica, comincerà a raggiungere le nostre regioni settentrionali e orientali entro la fine di questo lunedì 3 e la sua discesa verso il Mediterraneo verrà favorita dal contemporaneo rinforzo di una struttura di alta pressione sul Nord Europa (una tipica configurazione invernale di blocco della circolazione atmosferica che potrebbe condizionare il tempo sul continente per molti giorni).

La settimana di Pasqua sarà, quindi, caratterizzata soprattutto da un crollo delle temperature, specie da martedì 4 con il ritorno di condizioni invernali, ma accompagnate da un rischio di precipitazioni sempre più scarso. La tendenza per il weekend pasquale è ancora piuttosto incerta: la versione più probabile vede una leggera e parziale attenuazione del freddo e locali episodi di instabilità.

Maltempo al Sud: le previsioni meteo per lunedì 3 aprile

Cielo molto nuvoloso o coperto al Sud e sulla Sicilia, con piogge anche intense e rischio di temporali nel settore ionico. Molte nubi anche sulle regioni centrali adriatiche con residue precipitazioni su Abruzzo e Molise. Tempo instabile sulla Sardegna con brevi rovesci o temporali nelle zone interne e orientali.

Tempo più soleggiato nel resto del Paese, anche se non mancheranno delle nuvole e la possibilità di brevi precipitazioni fra pomeriggio e sera su basso Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto occidentale.

Temperature massime in ulteriore calo, eccetto in Sardegna. Venti in notevole rinforzo da nord o nord-est, specie su alto Adriatico e Centro-Sud.

Le previsioni meteo per martedì 4 aprile

Nuvolosità irregolare su medio Adriatico, Lazio, Sud, Isole e inizialmente anche al Nord-Ovest; tempo più soleggiato altrove. Sporadiche precipitazioni possibili nel corso della giornata su Marche, Abruzzo, basso Lazio, bassa Calabria, Sicilia orientale e Sardegna meridionale. Quota neve intorno a 500-900 metri sui rilievi del Centro.

Temperature in netta diminuzione, eccetto in Sicilia: valori per lo più sotto la media. Venti ancora moderati o tesi settentrionali su alto Adriatico e Centro-Sud.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Meteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Si confermano condizioni meteo variabili e aria fredda anche giovedì 25 aprile 2024, festa della Liberazione: come prosegue il ponte? La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Aprile ore 01:21

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154