FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, da lunedì 23 caldo rovente al Centro-Sud, mentre al Nord arrivano afa e forti temporali

Sulle regioni settentrionali aumenta l'instabilità e si attenua la calura. Al Centro-Sud e sulle Isole possibili 35 gradi: le previsioni meteo
{icon.url}23 Maggio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
23 Maggio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Alta pressione africana e clima da piena estate anche lunedì 23 maggio, specie per le regioni del Centro-Sud e le Isole. L’Europa meridionale e l’Italia stanno facendo i conti con la prima fase di caldo precoce, in qualche caso eccezionale, come in Spagna dove, nel fine settimana, si sono raggiunti i 40 gradi.

In questa prima parte della settimana il caldo raggiungerà l’apice sulle nostre regioni centro-meridionali, con il termometro che potrà raggiungere e localmente di poco superare la soglia dei 35 gradi.

Contemporaneamente, tra lunedì 23 e martedì 24, le regioni settentrionali verranno attraversate da una perturbazione atlantica in transito sull’Europa centrale (la n. 5 di maggio), responsabile di un aumento dell’instabilità, dunque del rischio di temporali (particolarmente diffusi e localmente intensi nella giornata martedì), insieme ad una progressiva attenuazione della calura.

Mercoledì 25 una seconda perturbazione atlantica (la nr. 6 di maggio) raggiungerà il Nord Italia dove sono attese altre piogge e temporali mentre il caldo anomalo proseguirà al Sud fino a alla giornata di giovedì 26.

Le previsioni meteo per lunedì 23

Sull’Emilia Romagna, sulle regioni centro-meridionali e sulle due Isole maggiori tempo ben soleggiato. Cielo irregolarmente nuvoloso nel resto del Nord, con i primi rovesci o isolati temporali, già nel corso della mattina, nel settore alpino e prealpino centro-orientale.  Nel pomeriggio e in serata i fenomeni diverranno più frequenti e coinvolgeranno tutta l’area alpina, isolatamente anche le vicine pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli.

Temperature massime in lieve aumento al Centro-Sud e sulle Isole, in lieve flessione al Nord. Punte di 34-35 gradi nelle aree interne peninsulari e sulle Isole, localmente oltre sulla Sardegna. Aumenta la sensazione di afa in val padana. Venti: deboli, a prevalente regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per martedì 24

Su Romagna, regioni peninsulari e Isole maggiori tempo in prevalenza soleggiato, nonostante il passaggio di alcune velature e qualche nube più densa sulla Toscana. Cielo nuvoloso nel resto del Nord, con i primi fenomeni al mattino su Valle d’Aosta, Piemonte e nordovest Lombardia. Nel pomeriggio e in serata ulteriore peggioramento, con rovesci e temporali in formazione su gran parte delle regioni settentrionali, localmente anche intensi, associati a grandine e raffiche di vento.

Temperature massime in calo al Nord, più evidente nelle aree temporalesche; in ulteriore aumento su Abruzzo, Molise, Sud e Sicilia dove si toccheranno punte fino a 35-36 gradi. Venti di Scirocco, da deboli a moderati, su mari e regioni centro-meridionali, con rinforzi sul mare Adriatico.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:39
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 21:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154