FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, Capodanno 2022 con tempo stabile, nebbia e caldo anomalo

Anticiclone Africano protagonista dei primi giorni del 2022:Capodanno stabile ma con nebbie e nubi basse. Caldo anomalo in montagna. Gli aggiornamenti meteo
{icon.url}1 Gennaio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
1 Gennaio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Capodanno 2022 nel segno della stabilità atmosferica e delle temperature miti, a causa della presenza sull’area euro-mediterranea dall’anticiclone di matrice nord-africana accompagnato da una massa d’aria di origine subtropicale. In questo primo fine settimana del 2022 l’anomalia termica più ampia sull’Italia continuerà ad essere osservata al Nord, specie sui rilievi e zone limitrofe, con temperature anche oltre i 10 gradi sopra la norma e lo zero termico fino a 3800 metri di quota; in generale, nelle aree più soleggiate del Paese si potranno toccare valori primaverili, diffusamente oltre i 15 gradi e punte intorno ai 20 gradi, ossia più tipici dei mesi di marzo o aprile.

Le persistenti condizioni di tempo stabile per più giorni consecutivi, non permettendo il rimescolamento e il ricambio d’aria nei bassi strati atmosferici, favoriranno la formazione di nebbie e strati nuvolosi bassi sempre più estesi, oltre all’accumulo di sostanze inquinanti. Nelle aree dove nebbie e nubi basse tenderanno a insistere per gran parte del giorno le temperature diurne, a differenza delle zone soleggiate, non potranno salire più di tanto rimanendo così molto più contenute. L’attuale tendenza mostra un possibile graduale cedimento dell’alta pressione nella prima parte della prossima settimana a partire dalle regioni settentrionali, seguito dal probabile transito della prima perturbazione di gennaio durante il giorno 5 e il successivo sensibile calo termico che interesserà tutta l’Italia entro l’Epifania.

Previsioni meteo per sabato 1 gennaio 2022, Capodanno

Tempo ovunque stabile e in gran parte soleggiato, ma con nebbie o nubi basse sulle pianure del Nord, nelle valli del Centro, in Campania, lungo le coste adriatiche e in Sardegna, particolarmente insistenti sulla valpadana centro-orientale. Strati nuvolosi bassi insisteranno anche fra Liguria, Toscana e buona parte delle coste tirreniche. Temperature sempre miti, fino a punte di 15-20 gradi nel pomeriggio soprattutto nelle aree più soleggiate. Venti deboli, con locali rinforzi di Maestrale al Centro-Sud.

Previsioni meteo per domenica 2 gennaio

Tempo ancora stabile con nebbie diffuse e strati nuvolosi bassi sulle pianure del Nord, il medio-alto Adriatico e le valli del Centro. Nubi compatte anche su Liguria e gran parte dei settori tirrenici e coste della Sardegna. Tempo più soleggiato nel resto del territorio. Temperature massime stazionarie o in lieve calo, ancora oltre la norma soprattutto in montagna e nelle aree soleggiate. Venti deboli, salvo locali rinforzi su Canale d’Otranto, Ionio e Canali delle Isole.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Meteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Tregua dal maltempo fino a metà settimana, ma dall'Immacolata una nuova perturbazione investirà l'Italia influenzando le condizioni meteo in parte del Ponte
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Dicembre ore 13:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154