FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, Capodanno 2022 con alta pressione, caldo anomalo e nebbia

Il nuovo anno inizierà sotto il segno dell'Anticiclone Africano: caldo anomalo in montagna, nebbia in pianura e smog. Gli aggiornamenti meteo per Capodanno
{icon.url}1 Gennaio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
1 Gennaio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Il Capodanno 2022 vedrà come protagonista assoluto l’Anticiclone di matrice nord-africana accompagnato da una massa d’aria estremamente mite per la stagione in propagazione su buona parte del continente europeo. Sull’Italia l’anomalia termica più ampia si osserva sulle Alpi, con temperature anche oltre i 10 gradi sopra la norma e lo zero termico vicino ai 4000 metri di quota nel settore occidentale.  I valori di temperatura più elevati saranno raggiunti soprattutto sul versante tirrenico e sulle Isole Maggiori con picchi su livelli primaverili, vicini ai 20 gradi. Il poderoso anticiclone, oltre a tenere lontane le perturbazioni, favorirà la formazione e la persistenza di nebbie o nubi basse sulle pianure del Nord e parte del Centro. In queste aree, a differenza delle zone soleggiate, le temperature diurne sono destinate a rimanere molto più contenute.

Naturalmente queste condizioni di stabilità atmosferica previste per più giorni consecutivi non faranno altro che facilitare l’accumulo di inquinanti nei bassi strati atmosferici con conseguente peggioramento della qualità dell’aria, specialmente in Pianura Padana. L’attuale tendenza mostra un possibile cedimento dell’alta pressione a partire dal giorno 3 gennaio con conseguente graduale ridimensionamento delle temperature e probabile transito di una perturbazione atlantica intorno a mercoledì 5 gennaio.

Previsioni meteo per sabato 1 gennaio, Capodanno

Situazione pressoché invariata anche per Capodanno che vedrà condizioni di tempo stabile e soleggiato, ma con nebbie o nubi basse sulle pianure del Nord, nelle valli del Centro, lungo le coste del medio-alto Adriatico e in Sardegna, particolarmente insistenti sulla valpadana centro-orientale. Strati nuvolosi bassi insisteranno anche fra Liguria e Toscana. Temperature sempre miti, in generale sopra lo zero di notte e fino a punte di 15-20 gradi nel pomeriggio. Venti deboli, con locali rinforzi di Maestrale al Centro-Sud.

Previsioni meteo per domenica 2 gennaio

Domenica tempo soleggiato al Sud e nelle Isole maggiori. Nebbie e nubi basse sulla Val Padana, sulle regioni centrali adriatiche in costa, nelle valli interne del Centro e in Campania. Nuvole presenti su Liguria e Toscana. Attenzione alla nebbia che sarà solo in parziale diradamento nel corso del giorno e tornerà a diffondersi nella sera e nella notte sulle stesse zone.

Temperature massime oltre la norma soprattutto in montagna e nelle aree soleggiate. Valori più contenuti nelle aree nebbiose. Venti deboli, salvo rinforzi su Canale d’Otranto, Ionio e Canali delle Isole dove i mari saranno localmente mossi. Calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 14:37
Notizie
TendenzaMeteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Meteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Venerdì 19 attenuazione del caldo anche al Sud e in Sicilia. Nel weekend prevarrà probabilmente l’Anticiclone delle Azzorre con sole e temperature alla norma
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto ore 20:52

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154