FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, caldo al Centro-Sud: punte di 40°C. L'anticiclone cede al Nord: da sabato 8 tornano i temporali

L'alta pressione inizia a cedere al Nord, dove nel weekend tornano rovesci e temporali. Al Centro-Sud insiste l'anticiclone con il suo carico di aria rovente: le previsioni meteo
8 Giugno 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
8 Giugno 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’Anticiclone Nord-Africano, accompagnato da una massa d’aria molto calda di origine sub-tropicale, dal Mediterraneo si è spinto sul nostro Paese, determinando generali condizioni di tempo stabile.

La sua azione proseguirà anche nei prossimi giorni al Sud e nelle Isole: le attuali proiezioni infatti indicano che il caldo anomalo, con temperature in rapida crescita già in questo fine settimana (con picchi oltre i 35 gradi sabato in Sardegna e domenica al Sud e Sicilia) e insisterà al Sud probabilmente per gran parte della prossima settimana; l’assenza di precipitazioni aggraverà, associata al “caldo africano” non potrà che aggravare le condizioni di siccità.

Al Centro-Nord invece l’alta pressione si va ritirando a partire dalle regioni settentrionali, dove sabato torna un po’ di instabilità sulle Alpi e localmente sulle vicine zone di pianura. Nel corso della giornata di domenica l’ulteriore indebolimento dell’anticiclone lascerà spazio all’arrivo di una perturbazione (la numero 4 del mese) che investirà soprattutto il Nord, con fenomeni più diffusi e anche di forte intensità (con possibili nubifragi e grandinate), in propagazione dalle Alpi e dal Nord-Ovest verso il Triveneto e, a fine giornata, anche in Emilia e Toscana.

La prossima settimana inizierà con un’altra giornata di tempo molto instabile al Nord: lunedì i fenomeni più intensi dovrebbero interessare in particolare il settore alpino, la Lombardia e il Nord-Est. Le piogge e i temporali insisteranno al Nord anche nei giorni successivi.

Le previsioni meteo per sabato 8

Tempo soleggiato con cielo al più poco nuvoloso in Emilia Romagna, regioni del Centro-Sud e Isole maggiori. Cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso nel resto del Nord, con qualche rovescio in Veneto; sviluppo nel pomeriggio di rovesci e temporali su Alpi e Prealpi, con possibile coinvolgimento delle vicine pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli.

Temperature oltre la media ovunque, in ulteriore aumento al Centro-Sud con punte di 34/35 gradi al Sud, oltre i 35 gradi in Sardegna e Sicilia; per effetto di moderati venti di Scirocco possibili picchi vicini ai 40 gradi sulla Sardegna occidentale.

Le previsioni meteo per domenica 9

Nuvolosità in aumento al Centro-Nord, compatta sulle Alpi, più debole anche in Sardegna e Campania. Soleggiato altrove. Piogge al mattino su Alpi occidentali e lombarde; dal pomeriggio rovesci e temporali in sviluppo sulle regioni settentrionali, tranne in Romagna e coste dell’alto Adriatico. In serata i temporali saranno più diffusi e frequenti in gran parte del al Nord e in Toscana. Sono possibili fenomeni intensi con rischi di locali nubifragi, grandine e forti raffiche di vento.

Temperatura massima in calo nelle regioni interessate dal peggioramento e in Sardegna. In rialzo al Sud e in Sicilia. Ventoso sui mari di ponente per venti moderati o tesi meridionali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 06:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154