FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: a metà settimana freddo e piogge. Verso Natale con clima eccezionalmente mite? La tendenza

A metà settimana, da mercoledì 13 dicembre, si attende un peggioramento con venti, freddo e piogge. Poi, verso Natale, svolta meteo radicale: la tendenza.
10 Dicembre 2023 - ore 11:28 Redatto da Redazione Meteo.it
10 Dicembre 2023 - ore 11:28 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella parte centrale della settimana si conferma l’arrivo e il passaggio sull’Italia di una più attiva perturbazione nord atlantica, la numero 5 del mese. Restano ancora incertezze circa l’entità delle precipitazioni associate e le aree geografiche maggiormente coinvolte. Le attuali proiezioni a nostra disposizione suggeriscono un interessamento dapprima delle regioni centro-settentrionali, nella giornata di mercoledì 13 dicembre, con effetti scarsi al Nordovest, più significativi al Nordest, su Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Un po’ di neve nel settore alpino centrale e orientale a quote medio-alte.

Giovedì 14 tendenza ad un miglioramento al Nord, mentre i fenomeni dovrebbero concentrarsi, a macchia di leopardo, sulle regioni centro-meridionali peninsulari e nel nordest della Sicilia. L’aria più fredda al seguito di questa perturbazione e in ingresso sui mari attorno alla Penisola scaverà una depressione, in scivolamento verso il basso mar Mediterraneo tra venerdì 15 e sabato 16.

Da questa posizione sarà in grado di mantenere il tempo instabile, favorevole ad altre precipitazioni, sul medio versante Adriatico, al Sud e sulla Sicilia, insieme ad una marcata intensificazione dei venti più freddi nord-orientali, che favoriranno un calo marcato delle temperature, dopo i valori insolitamente miti attesi fino a mercoledì, più evidente sulle regioni orientali.

Il freddo andrà in pausa durante le festività di Natale? La tendenza dal 17-18 dicembre

Si tratta di un raffreddamento temporaneo: la tendenza a lungo termine, a partire dal 17-18 dicembre, infatti, propone un cambio radicale della circolazione atmosferica, in favore di un potente anticiclone a cuore caldo che darà il via ad una fase di tempo stabile, senza piogge e nevicate, ed un clima eccezionalmente mite sull’Italia e su gran parte dell’Europa, soprattutto in montagna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaNei prossimi giorni freddo in aumento e maltempo in attenuazione, ma non mancheranno le piogge. La tendenza meteo
Nei prossimi giorni freddo in aumento e maltempo in attenuazione, ma non mancheranno le piogge. La tendenza meteo
Maltempo in attenuazione da martedì, ma in diverse regioni le condizioni meteo resteranno instabili. Atteso anche un aumento del freddo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Marzo ore 18:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154