FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 6 marzo nuvoloso e con poche piogge poi impennata delle temperature

Nuova settimana al via con correnti umide atlantiche: poche precipitazioni. Venti di Libeccio in rinforzo e clima via via più mite. Le previsioni meteo
6 Marzo 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Marzo 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella prima parte della settimana il Mediterraneo e il nostro Paese saranno interessati da correnti occidentali di origine atlantica. Lunedì 6 marzo il nostro paese sarà attraversato da due deboli perturbazioni: la prima in arrivo dalla Spagna e diretta verso il Sud (perturbazione n. 1), la seconda in arrivo dall’Europa nord-occidentale e diretta verso il Nord-Est (perturbazione n. 2): porteranno un po’ di precipitazioni sparse sulle nostre regioni nord-orientali, su quelle tirreniche e nelle due isole maggiori. La settimana proseguirà poi con tempo variabile: sull’Italia prevarranno le nuvole ma con davvero poche, deboli e isolate piogge sul versante tirrenico e nell’estremo Nord-Est. Nella seconda parte di settimana il tempo diventerà più soleggiato la mancanza di acqua nelle regioni di Nord-Ovest è quindi destinata a proseguire. Si aggraverà ulteriormente il problema della siccità. Le temperature inizialmente intorno alle medie stagionali o solo leggermente al di sopra, da metà settimana aumenteranno sensibilmente con valori anche oltre i 20 gradi sulle due Isole maggiori e sulle regioni del versante adriatico e ionico.

Le previsioni meteo per oggi, lunedì 6 marzo

Lunedì nuvolosità in aumento quasi ovunque, con ampie schiarite che resistono però in Emilia Romagna, lungo il medio-basso adriatico, Piemonte, Val d’Aosta e Ponente Ligure. Deboli piogge sparse in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria di Levante, regioni tirreniche fino alla Campania (in serata anche in Calabria), Umbria, Sardegna occidentale e Sicilia; nel pomeriggio locali brevi piovaschi possibili sulla Puglia centrale; neve su Alpi lombarde e orientali da 1000/1200 m.
Temperature in lieve calo al Nord, regioni tirreniche e Sardegna, in lieve aumento sul medio-basso Adriatico. Venti moderati sud-occidentali (Libeccio) su tutti mari e al Centro-Sud, fino a tesi nel Mar Ligure e nel Canale di Sicilia. Poco mosso il medio-alto Adriatico, mossi i restanti mari.

Le previsioni meteo per martedì 7 marzo

Martedì schiarite anche ampie sul medio Adriatico, Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia, al mattino anche su Alpi occidentali e Sardegna orientale. Maggiore nuvolosità nel resto d’Italia ma con pochi e deboli fenomeni su Friuli, Veneto orientale, estremo levante ligure, nordovest della Toscana, Lazio meridionale, Calabria tirrenica e Messinese; deboli nevicate sulle Alpi orientali oltre i 1000 metri. In serata qualche precipitazione anche su alto Lazio, bassa Toscana, Sardegna e Valle d’Aosta occidentale.
Temperature senza grandi variazioni, a parte un aumento delle massime in Sardegna. Venti moderati occidentali su mari occidentali e basso Ionio, con ulteriori rinforzi di Libeccio nel Ligure. Mari: poco mosso l’Adriatico, mossi i restanti bacini fino a molto mosso il Mar Ligure.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Meteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Apice dell'ondata di caldo verso metà settimana: Sud, Sicilia e Sardegna roventi. Per il Nord tornano i temporali da venerdì. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno ore 11:25

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154