FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 6 febbraio senza piogge di rilievo: l'anticiclone insiste sull'Italia, ma si profila una svolta

L'anticiclone non molla la presa: condizioni meteo stabili anche domani, con tanto smog e assenza di piogge significative. Ma andiamo verso una svolta
5 Febbraio 2024 - ore 12:26 Redatto da Redazione Meteo.it
5 Febbraio 2024 - ore 12:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La lunga fase meteo stabile, causata dalla persistenza di un vasto anticiclone sull’Europa centro-occidentale e nel Mediterraneo, che ha bloccato il flusso atlantico e indirizzato le perturbazioni verso alte latitudini, sta per terminare.

Vale la pena di ribadire quali sono le conseguenze negative di questa anomalia sul nostro Paese: assenza di precipitazioni e aggravamento della siccità che sta colpendo soprattutto l’Italia centro-meridionale (a livelli di vera e propria emergenza in Sicilia), lo scarso innevamento su Alpi e Appennini, dove alla mancanza delle nevicate si sono sommate le temperature superiori alla norma anche di oltre 10 gradi, con lo zero termico spesso fino a 3000/3500 metri; l’inversione termica che ha favorito in molte aree di pianura e costiere del Nord e del versante tirrenico la formazione di nebbie e strati di nubi basse; l’accumulo degli inquinanti, che hanno raggiunto in pianura padana alte concentrazioni, pericolose per la salute, per molti giorni di seguito.

Nei prossimi giorni l’anticiclone si ritirerà gradualmente a partire dal Nord, dove è previsto per venerdì l’arrivo della prima perturbazione di febbraio, che riporterà le piogge e le nevicate in montagna, per poi raggiungere sabato anche il Centro-Sud, con precipitazioni intense. Il cambiamento sarà accompagnato da forti venti meridionali che manterranno le temperature sopra la norma, con un possibile temporaneo aumento al Sud; inizialmente infatti la neve sulle Alpi cadrà a quote generalmente non inferiori a 1400/1500 metri. Soltanto da domenica 11 o lunedì 12 il clima dovrebbe tornare ad avere caratteristiche in linea con la stagione.

Le previsioni meteo per martedì 6 febbraio

la giornata di domani sarà ancora dominata dall'alta pressione, con tempo stabile da nord a sud. Da segnalare un aumento della nuvolosità bassa con cieli spesso grigi su pianure e coste del Nord, in Toscana e Umbria; cielo parzialmente nuvoloso su Lazio e Campania; in prevalenza soleggiato su Alpi, regioni centrali adriatiche, Puglia, Basilicata, Calabria e Isole maggiori. In serata qualche pioviggine in Liguria. Temperature minime in lieve aumento al Centro; massime in calo al Nord, punte intorno ai 20 gradi in Calabria, Sicilia e Sardegna. Venti per lo più deboli e mari poco mossi.

Le previsioni meteo per mercoledì 7 febbraio

Cielo grigio al mattino su pianure e coste delle regioni settentrionali e in Toscana, con locali pioviggini su alta Toscana e Venezia Giulia. Nuvole irregolari al Centro e Sardegna, più sole su Alpi e al Sud. Nel pomeriggio insistono gli strati di nubi nelle stesse zone, solo in parziale attenuazione; tra sera e notte prime deboli nevicate ad alta quota in Valle d’Aosta. Temperature quasi invariate. Venti in moderato rinforzo su Isole e mar Ionio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 15:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154