FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo 4 dicembre: si attenua il maltempo, ma a fine giornata arriva un'altra perturbazione. Le zone coinvolte

Dopo un sabato di forte maltempo, domenica 4 dicembre le piogge si attenuano gradualmente. Ma durerà poco: una nuova perturbazione si sta facendo strada verso l'Italia. Le previsioni meteo
4 Dicembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Dicembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La prima perturbazione di dicembre ha influenzato le condizioni meteo in gran parte dell'Italia nella giornata di sabato, causando forte maltempo. Domenica 4 dicembre il sistema perturbato si allontanerà verso est favorendo un indebolimento dei venti e un’attenuazione delle precipitazioni al Centro-Sud. Su gran parte del Nord, specie nel Triveneto, continuerà invece a piovere e a nevicare sulle Alpi oltre i 1300-1500 metri.

Contemporaneamente una nuova perturbazione atlantica (la n.2 del mese) si sta facendo strada verso il Nord-Ovest, dove porterà nuove piogge a fine giornata per poi attraversare, tra la notte e lunedì, gran parte del Centro-Nord. Al Sud e nelle Isole, invece, il tempo resterà in prevalenza soleggiato.

Le previsioni meteo per domenica 4 dicembre

Cielo coperto al Nord con precipitazioni più insistenti sul Triveneto, specie tra Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia, nevose oltre i 1200-1500 metri; precipitazioni in attenuazione nel corso del mattino al Nord-Ovest, dove torna a peggiorare in serata. Al Centro e in Sardegna prevalenza di nuvole con ampie schiarite su Abruzzo e Molise; qualche pioggia su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna occidentale. Al Sud e in Sicilia mattinata con residue piogge e rovesci in Puglia, Campania e alta Calabria tirrenica, seguita da un pomeriggio in prevalenza soleggiato.
Temperature in lieve aumento; massime al Sud e in Sicilia intorno a 20 gradi. Venti in generale attenuazione con residui rinforzi di Scirocco al mattino tra Ionio e basso Adriatico.

Le previsioni meteo per lunedì 5 dicembre

Giornata soleggiata al Sud, nelle regioni centrali adriatiche e sulle Isole maggiori, con pochi annuvolamenti di rilievo. Prevalenza di nuvole al Nord e nelle regioni centrali tirreniche, con piogge al mattino su Lombardia, Triveneto, Liguria di levante, Toscana e alto Lazio; neve sulle Alpi centro-orientali oltre 1000-1400 metri; nel pomeriggio precipitazioni sparse nell’estremo Nord-Est e su Toscana, Umbria e nord del Lazio.
Temperature minime in calo al Sud e Sicilia; massime in rialzo in Sardegna e regioni del medio-alto Adriatico. Venti in prevalenza deboli, salvo locali moderati rinforzi da sud nel Tirreno, nel Mar ligure e in Adriatico. Mari da poco mossi a localmente mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 18:18

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154