FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 23 giugno con forti temporali e calo termico: ecco dove

Nuova perturbazione con fase instabile a partire dal Nord, sabato al Centro-sud. Venti in rinforzo e temperature in calo dal 23 giugno. Le previsioni meteo
22 Giugno 2023 - ore 12:58 Redatto da Redazione Meteo.it
22 Giugno 2023 - ore 12:58 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’intensa ma breve ondata di caldo si esaurirà entro sabato in tutta l’Italia a causa dell’indebolimento dell’Anticiclone Nordafricano e il contemporaneo arrivo della perturbazione numero 5 di giugno. Si tratta di un fronte freddo che nelle prime ore di venerdì investirà Nord Italia per poi scivolare sabato verso il Centro-Sud, dando luogo ad un sensibile calo termico, a una fase di instabilità e a un rinforzo dei venti settentrionali (Maestrale e Bora), che si sostituiranno allo Scirocco. Il passaggio della perturbazione darà luogo a rilevanti contrasti termici con il probabile sviluppo di temporali anche di forte intensità, con rischio di locali nubifragi, grandine e forti raffiche. Da domenica il tempo tornerà stabile e soleggiato grazie all’Anticiclone delle Azzorre, con temperature vicine alla norma e senza afa.

Le previsioni meteo per venerdì 23 giugno

Venerdì al mattino nubi e qualche temporale sui rilievi del Nord-Est, in generale poco nuvoloso altrove, con più sole al Sud e in Sicilia. Nel pomeriggio rovesci e temporali anche di forte intensità su Alpi orientali, Venezie, Emilia Romagna, est Lombardia, Umbria e interno della Toscana. Ampi rasserenamenti al Nord-Ovest, all’estremo Sud e Isole; nubi sparse nelle altre zone. In serata l’instabilità persiste lungo il medio e alto versante adriatico. Temperature in calo al Nord, al Centro e in Sardegna, in lieve e temporaneo rialzo al Sud. Venti di Maestrale in Sardegna e nel Canale di Sicilia; Foehn nelle Alpi e al Nord-Ovest.

Le previsioni meteo per sabato 24 giugno

Sabato condizioni di instabilità, con nuvole, rovesci e temporali, al mattino nelle regioni centrali adriatiche, nel pomeriggio nell’Appennino centrale e meridionale, in Umbria, Lazio e Puglia interna. Sereno o poco nuvoloso nelle altre regioni, con più nuvole al Sud. Temperature in generale diminuzione nei valori mattutini; massime in calo nel versante adriatico, al Sud e in Sicilia, con valori quasi ovunque nella norma. Venti moderati settentrionali, di Tramontana e Maestrale. Mari mossi, tranne il Mar Ligure.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 11:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154