FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, 21 marzo con piogge in diverse regioni: le zone coinvolte

Condizioni meteo instabili al Sud e sul medio Adriatico nella giornata di martedì, poi torna l'alta pressione. Le previsioni
Previsione21 Marzo 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Previsione21 Marzo 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La primavera astronomica è iniziata in corrispondenza di un temporaneo indebolimento dell’alta pressione: la perturbazione n.7 di marzo (una “goccia fredda”, ovvero aria più fredda in quota causa di instabilità atmosferica) sta scivolando lungo la nostra Penisola e, prima di allontanarsi definitivamente, oggi determinerà condizioni meteo instabili soprattutto nelle regioni meridionali.

Seguirà un nuovo rinforzo della pressione atmosferica e una fase di tempo prevalentemente stabile e soleggiato, con temperature in ulteriore aumento e valori anche oltre i 20 gradi al Centro-Sud, quindi con un clima da primavera inoltrata. Il Nord rimarrà ai margini dell’alta pressione e sottoposto al passaggio delle code meridionali dei sistemi nuvolosi in transito Oltralpe. Avremo quindi una nuvolosità localmente anche compatta con la possibilità di alcune deboli precipitazioni.

Le previsioni meteo per martedì 21 marzo

Oggi residue piogge su medio Adriatico e rischio locali rovesci e temporali al Sud, su Puglia, Basilicata e Calabria. Nel corso della giornata le piogge tenderanno ad esaurirsi ad iniziare dal Centro in mattinata, e poi anche al Sud entro sera. Altrove ampie schiarite, con tendenza ad un aumento della nuvolosità nel pomeriggio sulle regioni occidentali; entro sera qualche precipitazione sulle Alpi occidentali, con quota neve oltre i 2.000 metri. Nelle ore più fredde possibili nebbie o nubi basse sulla Pianura centro-orientale.

Temperature senza grandi variazioni, con minime in lieve aumento al Nord, e massime in lieve calo al Sud e in Sardegna. I valori restano in ogni caso leggermente sopra la media per il periodo.

Le previsioni meteo per mercoledì 22 marzo

Domani assenza di precipitazioni. Al Nord iniziali schiarite anche diffuse, con tendenza nella seconda parte del giorno a un aumento delle nuvole lungo le Alpi e in Liguria. Al Centro-Sud residui locali addensamenti nuvolosi su Sicilia, Calabria e lungo l’Appennino, transito di nuvole alte che potranno velare il cielo nel resto del Sud, al mattino anche al Centro e in Sardegna.

Temperature in lieve calo nelle minime e in rialzo nelle massime sul medio Adriatico e al Sud; altrove valori pressoché stazionari. Venti di Libeccio in rinforzo sul Ligure; residui rinforzi di Maestrale nei canali d’Otranto e delle Isole, venti per lo più deboli altrove. Mari: fino a mossi Ligure, Canale d’Otranto, Ionio al largo e canali delle Isole; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli

    Nella giornata di domani, 18 luglio, il caldo si intensifica con punte di 40 gradi sia al Centro che al Sud. Nel weekend piccolo cambiamento.
  • Meteo: caldo e afa sempre più intensi! Attesi oltre 40 gradi
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: caldo e afa sempre più intensi! Attesi oltre 40 gradi

    L'ondata di caldo africano insiste sull'Italia dove il caldo e l'afa si intensificano: attesi picchi di oltre 40 gradi al Centro-Sud e nelle Isole
  • Meteo 17 luglio: afa e caldo estremo sull'Italia. Ecco fino a quando
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo 17 luglio: afa e caldo estremo sull'Italia. Ecco fino a quando

    Caldo e afa in aumento sulle regioni del Nord oggi (17 luglio). Picchi di 40 gradi al Sud e in Sicilia, dove si aggrava la siccità. Le previsioni
  • Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità
    Previsione16 Luglio 2024

    Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità

    L'ondata di calore prosegue senza sosta e va oltre il weekend. Anche domani, mercoledì 17 luglio, temperature ben oltre i 35 gradi. Afa al Nord.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Tendenza15 Luglio 2024
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Il caldo intenso insiste per tutta la settimana con calura in aumento al Nord, in particolare nelle giornate di giovedì 18 e venerdì 19 luglio.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Luglio ore 14:49

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154