FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 20 novembre più nubi poi torna la pioggia con vento e freddo

Lunedì 20 stabile ma le cose cambieranno da martedì: la decima perturbazione del mese porterà venti forti, calo termico e maltempo. Le previsioni meteo
19 Novembre 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
19 Novembre 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il temporaneo rinforzo dell’alta pressione garantirà condizioni di tempo stabile fino a lunedì, accompagnato anche da un rialzo delle temperature sulle regioni centro-meridionali raggiunte da una massa d’aria relativamente mite che ha sostituito l’aria fredda sopraggiunta sabato. Tuttavia nella giornata di lunedì assisteremo ad un generale aumento della nuvolosità per l’approssimarsi dal nord Europa di una nuova perturbazione (la n. 10 del mese) che martedì sarà responsabile di un peggioramento, con il ritorno delle piogge, tra la Liguria, l’Emilia Romagna e il Centro-Sud. Questa perturbazione sarà accompagnata da un vortice di bassa pressione che a metà settimana tenderà a scivolare verso sud fino a portarsi giovedì all’altezza della Tunisia e sud della Sicilia. Mercoledì piogge e possibili temporali tenderanno a coinvolgere il medio Adriatico, l’estremo Sud e le due isole maggiori. Giovedì il maltempo insisterà all’estremo Sud e in Sicilia dove poi migliorerà nella giornata di venerdì. La fase perturbata tra martedì e giovedì sarà accompagnata da un notevole rinforzo del vento, da mari anche agitati e da un nuovo temporaneo calo delle temperature.

Le previsioni meteo per lunedì 20 novembre

Tempo per lo più soleggiato in Sardegna, Sicilia, Calabria. Piemonte, Val ‘Aosta, Liguria di ponente. Nubi in aumento nel resto d’Italia con un cielo localmente anche molto nuvoloso ma con ampie schiarite che resisteranno al mattino in Lombardia, Triveneto e regioni del versante adriatico. Nel corso della giornata possibili sporadiche pioviggini su estremo levante ligure, alta Toscana, Campania e in serata anche sulla Venezia Giulia. Al primo mattino presenza di nebbie in dissolvimento sulla Valpadana centrale tra Lombardia ed Emilia occidentale. Temperature in ulteriore rialzo al Centro-Sud dove saranno possibili massime oltre i 20 gradi, fino a picchi intorno ai 25 gradi in Sardegna e Sicilia. Venti da deboli a localmente moderati da ovest o sud-ovest sui mari di ponente.

Le previsioni meteo per martedì 21 novembre

Martedì cielo molto nuvoloso con piogge sparse su Emilia Romagna, regioni centrali, Campania e alto versante tirrenico della Calabria; rovesci e temporali possibili su Marche, Toscana, Umbria, alto Lazio, Abruzzo e Campania meridionale. Nuvolosità sparsa su Venezie, Liguria di levante, resto del Sud e Isole maggiori ma con basso rischio di piogge. Prevalenza di sole nel resto del Nord Italia ma con qualche nebbia mattutina sulle pianure tra Piemonte e Lombardia occidentale. Temperature senza grandi variazioni in Val Padana, Venezie ed estremo Sud; in calo nel resto d’Italia. Venti in rinforzo, fino a forti di Maestrale in Sardegna, fino a moderati o tesi di direzione variabile in Liguria, alto Adriatico e nel resto del Centro-Sud.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al gran caldo e tempo instabile nei prossimi giorni: dove arrivano i temporali? La tendenza dal 23 giugno
Meteo, stop al gran caldo e tempo instabile nei prossimi giorni: dove arrivano i temporali? La tendenza dal 23 giugno
Si conferma la fine dell'ondata di caldo africano, accompagnata da uno scenario meteo più movimentato. La tendenza nei dettagli
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno ore 12:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154