FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo 20 luglio: caldo intenso al Centro-Sud, temporali anche forti in arrivo al Nord. Le zone a rischio

Meteo, Italia divisa in due nei prossimi giorni: l'anticiclone insiste sul Centro-Sud, con un intenso caldo africano, mentre forti temporali minacciano il Nord. C'è il rischio di nubifragi, grandine e violente raffiche di vento
20 Luglio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
20 Luglio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Raggiunto l’apice della seconda e intensa ondata di calore dell’estate, causata dall’Anticiclone Nordafricano, con nuovi record registrati in Sardegna e a Roma, le temperature si manterranno su valori ben oltre la media anche nei prossimi giorni al Centro-Sud e nelle Isole per effetto della massa d’aria sahariana associata all’alta pressione, che resterà ben salda nel Mediterraneo, se si esclude un lieve e temporaneo calo termico previsto tra venerdì e sabato.

Sulle regioni settentrionali invece l’indebolimento dell’anticiclone consentirà l’afflusso di correnti più instabili, responsabili di una più netta attenuazione del caldo e dello sviluppo di temporali, anche di forte intensità, con rischio di grandine e forti raffiche. Questa fase di tempo instabile proseguirà al Nord probabilmente fino alla giornata di sabato.

All’inizio della prossima settimana la massa d’aria bollente tornerà ad espandersi con decisione verso le nostre regioni determinando una nuova impennata delle temperature al Centro-Sud e in Emilia Romagna dove, dopo la parziale attenuazione del caldo dei giorni precedenti, probabilmente si osserveranno nuovamente picchi di 45-46 gradi al Sud e sulle Isole e intorno ai 40 gradi al Centro e in Romagna. Il contributo dei venti meridionali che accompagneranno questa fase potrebbe favorire nuovi record di temperatura.

Le previsioni meteo per giovedì 20 luglio

Un po’ di nuvole sparse al Nord-Est, in Liguria e Toscana, prevalenza di tempo soleggiato nel resto d’Italia. Nel pomeriggio sviluppo di isolati rovesci o temporali sulle Alpi orientali e sull’Appennino settentrionale, con locali sconfinamenti verso la pianura veneto-friulana ed emiliana. In serata possibile estensione delle precipitazioni verso la Lombardia. Nella notte non si escludono fenomeni di forte intensità tra Lombardia e Veneto.
Temperature calo al Nord, ancora molto caldo altrove, con picchi oltre i 40 gradi al Sud e sulle Isole. Venti a regime di brezza con rinforzi di Maestrale sulle Isole.

Le previsioni meteo per venerdì 21 luglio

Tempo instabile al Nord, con rovesci e temporali fin dal mattino soprattutto in Lombardia, Piemonte ed Emilia. Nel pomeriggio rovesci e temporali sparsi e localmente forti su Alpi, Triveneto, est Lombardia ed Emilia Romagna; qualche rovescio non escluso nell’Appennino centrale. Tempo più soleggiato al Centro-Sud. In serata ancora qualche rovescio al Nord-Est.

Nelle regioni settentrionali ulteriore e più sensibile calo termico, con temperature massime diffusamente sotto i 30 gradi; caldo ancora intenso nel resto del Paese, con punte di 37 gradi al Centro e ancora leggermente oltre i 40 gradi al Sud e sulle Isole.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Meteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Apice dell'ondata di caldo verso metà settimana: Sud, Sicilia e Sardegna roventi. Per il Nord tornano i temporali da venerdì. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno ore 10:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154