FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, anche la prossima settimana temperature roventi. La tendenza dal 22 luglio

La prossima settimana esordirà con il sole. Caldo sempre estremo al Centro-Sud dove proseguirà la lunga ondata di calore. Un’attenuazione della calura sembra possibile intorno a giovedì 27-venerdì 28
19 Luglio 2023 - ore 11:28 Redatto da Redazione Meteo.it
19 Luglio 2023 - ore 11:28 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Sabato 22 luglio sarà un’altra giornata instabile sulle regioni settentrionali con il rischio fino al pomeriggio in diverse zone di fenomeni sparsi anche a carattere di rovescio o temporale. Qualche isolato temporale in giornata coinvolgerà anche il nord della Toscana e delle Marche mentre sul resto del Centro-Sud prevarranno ancora le schiarite. In termini di temperature al Nord avremo ulteriori cali nel settore di Nord-Est e qualche rialzo al Nord-Ovest ma con la calura più intensa già smorzata nelle 24-36 ore precedenti (valori ovunque non oltre i 29-31 gradi). Un po’ meno caldo anche nelle aree instabili della Toscana e delle Marche, caldo sempre intenso sul resto del Centro-Sud, in ulteriore intensificazione in particolare sulla Puglia e sullo Ionio; al Sud e nelle Isole ancora punte intorno ai 40 gradi.

Domenica 23 il tempo ritornerà stabile e in prevalenza soleggiato anche al Nord dove le punte oltre i 30 gradi torneranno a divenire più diffuse. Al Centro-Sud il sole sempre piuttosto diffuso, potrebbe essere accompagnato da qualche grado in meno sulle regioni meridionali dove il caldo sarà ancora intenso ma leggermente meno estremo.

La prossima settimana dovrebbe esordire con un’altra giornata molto soleggiata; episodi temporaleschi sembrano possibili in giornata solo lungo l’arco alpino per l’influenza marginale di un fronte in transito oltralpe. Questo passaggio più a sud nel Mediterraneo attiverà una ventilazione meridionale, per lo più di Scirocco che di nuovo richiamerà afflussi di aria molto calda con conseguente intensificazione del caldo in Val Padana e su Centro, basso Tirreno e Sardegna con diverse punte oltre i 40 gradi in Sardegna e sul nord della Sicilia. Martedì l’instabilità potrebbe di nuovo coinvolgere la Val Padana; il caldo sarà sempre estremo al Centro-Sud dove proseguirà questa lunga ondata di calore.

Un’attenuazione della calura, ma con temperature sempre oltre la norma, sembra possibile intorno a giovedì 27-venerdì 28 luglio. Seguite i prossimi aggiornamenti per una verifica di questa tendenza.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Meteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Dopo giornate molto fresche e instabili, da metà settimana e per tutto il Ponte del 25 Aprile le condizioni meteo torneranno più stabili e miti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile ore 19:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154