FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 13 maggio con caldo anomalo e qualche temporale sulle Alpi

Prosegue la fase di caldo estivo sull'Italia e su mezza Europa: temperature da mese di luglio anche venerdì 13 maggio. Gli aggiornamenti meteo
{icon.url}12 Maggio 2022 - ore 12:04 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Maggio 2022 - ore 12:04 Redatto da Redazione Meteo.it

La fase di caldo anomalo e precoce che stiamo vivendo è causata dall’alta pressione di matrice sub-tropicale, in risalita per almeno 2000 Km dal cuore del deserto algerino-marocchino (dove il termometro raggiunge valori prossimi ai 40 gradi) fino ad abbracciare non solo l’Italia, ma anche diverse aree dell’Europa centrale e meridionale, e che potrebbe accompagnarci a lungo, addirittura fino al 20-21 maggio. Giusto tra venerdì 13 maggio e domenica un lieve e temporaneo cedimento del campo anticiclonico potrebbe favorire una maggiore instabilità atmosferica e la formazione di qualche isolato temporale: principalmente attorno ai rilievi, ma occasionalmente anche in val padana.

Le previsioni meteo per venerdì 13 maggio

Venerdì cielo in prevalenza sereno in Emilia Romagna, al Centro-Sud e Isole, con qualche banco di nubi basse al mattino su Liguria, coste campane e Calabria tirrenica; nel pomeriggio modesti cumuli in sviluppo attorno alle zone montuose. Nubi alla media e alta quota in transito nel resto del Nord, con un aumento dell’instabilità pomeridiana su Alpi e Prealpi centro-orientali, dove potrà formarsi qualche rovescio o temporale. Temperature: massime in ulteriore lieve aumento al Sud e sulle Isole; valori massimi fino a 7-8 gradi oltre la media, con punte intorno ai 29-30 gradi nelle aree di pianura e di valle. Venti deboli, a prevalente regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per sabato 14 maggio

Il tempo sarà ancora determinato dalla presenza del vasto campo di alta pressione che terrà lontane le perturbazioni, tuttavia un suo lieve cedimento in quota, insieme a leggere infiltrazioni di aria un po’ più umida atlantica e il marcato riscaldamento degli strati più bassi dell’atmosfera, potrebbero favorire un incremento dell’instabilità atmosferica pomeridiana. In particolare nella giornata di sabato a rischio di acquazzoni o temporali isolati al momento sembrano essere le zone montuose del Nord e occasionalmente le vicine aree di pianura.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 10:08

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154