FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 12 dicembre con piogge residue poi lunga fase stabile

Si allontana dall'Italia la perturbazione responsabile del maltempo. Da lunedì 13 alta pressione e fase più stabile. Gli aggiornamenti meteo
{icon.url}12 Dicembre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Dicembre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’intesa perturbazione responsabile  del forte maltempo che nelle ultime ore ha coinvolto il Centro-Sud, si è allontanata verso la Penisola Balcanica. In questo 12 dicembre il tempo è in graduale miglioramento anche  sulle regioni centro-meridionali con residue piogge soprattutto all’estremo Sud e in Sicilia. Per i prossimi giorni si conferma il ritorno dell’alta pressione e una fase di calma meteorologica che potrebbe durare per tutta al settimana; infatti un vasto anticiclone sull'Europa centro-occidentale riuscirà ad estendersi su tutta l’Italia, ad iniziare dalle regioni del Nord, dove, per via della stabilità atmosferica, aumenteranno le nebbie e peggiorerà la qualità dell’aria. Le regioni meridionali rimarranno un po' ai margini dell’anticiclone: insisteranno un po’ di nuvole, un po’ di vento da nord e temperature leggermente inferiori alle medie stagionali.

Previsioni meteo per domenica 12 dicembre

Domenica tempo soleggiato al Nord, regioni centrali tirreniche, Umbria e Sardegna; poche nuvole anche sulle Marche. Nuvoloso nelle altre regioni, con qualche pioggia o rovescio, specie al mattino, su Puglia, Calabria e Sicilia. In serata ancora qualche pioggia solo nella Sicilia occidentale. Gelate al primo mattino in molte zone del Nord. Temperature massime stazionarie o in lieve aumento, con valori inferiori alla norma al Centro-Sud.

Venti forti settentrionali sul medio versante adriatico, al Sud e in Sicilia, moderati nel resto del Centro e in Sardegna; ventoso per venti settentrionali sulle Alpi, Foehn nelle zone prealpine. Mari: poco mosso il Mar Ligure; da mossi a localmente agitati gli altri bacini.

Previsioni meteo per lunedì 13 dicembre

Lunedì giornata soleggiata in gran parte dell’Italia. Un po’ di nuvolosità su estremo Nordest, Molise, Puglia, Appennino campano, Basilicata, Calabria, nord della Sicilia. Fino al mattino deboli nevicate oltre 1200 metri sull’Alto Adige nord-orientale. All’alba qualche banco di nebbia tra il basso Veneto e l’Emilia.

Temperature mattutine prossime allo zero al Centro-Nord con probabili gelate. Temperature massime in rialzo quasi ovunque, leggermente inferiori alla norma al Sud. Venti moderati settentrionali al Centro-Sud, deboli altrove. Mari: quasi calmo l’alto Adriatico, per lo più poco mossi il Mar Ligure e il medio-alto Tirreno; mossi o molto mossi i restanti mari.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:39
Notizie
TendenzaMeteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Meteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Le regioni del Nord resteranno a secco fino a fine gennaio. Un peggioramento più deciso potrebbe interessare il Centro-Sud da venerdì 28: previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Gennaio ore 13:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154