FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, mercoledì 4 gennaio torna l'alta pressione. Epifania con tempo stabile

Nei prossimi giorni condizioni stabili: la scarsa ventilazione favorirà la formazione di nubi e nebbie in molte aree soprattutto del Centro-Nord, con accumulo di inquinanti
{icon.url}4 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
4 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

La prima debole perturbazione di gennaio ha attraversato le nostre regioni centro-settentrionali, dove oggi insisterà della nuvolosità. Nei prossimi giorni l’alta pressione, di nuovo in rinforzo, manterrà condizioni stabili: la scarsa ventilazione e l’elevata umidità continueranno a favorire la formazione di strati di nubi basse e nebbie in molte aree soprattutto al Centro-Nord, con un ulteriore accumulo di inquinanti in prossimità del suolo: le concentrazioni di polveri sottili in Pianura Padana hanno raggiunto picchi pari al doppio della soglia limite di legge.

Da domenica 8 gennaio si profila un cambio della circolazione atmosferica, con l’arrivo di una perturbazione atlantica (la n.2 di gennaio). L’evoluzione è ancora incerta, consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Le previsioni meteo per mercoledì 4 gennaio

Cielo nuvoloso in Pianura Padana, Liguria, Toscana, Umbria e Marche, con locali nebbie in sollevamento in giornata e parziali schiarite nel pomeriggio. Nuvolosità irregolare sul resto d’Italia, con ampie zone di sereno su Alpi, medio Adriatico, Lazio, Campania e Sicilia. In serata torna qualche nebbia lungo l’Adriatico e nelle valli del Centro.

Temperature stazionarie o in lieve calo, ma ancora in gran parte superiori alla media. Venti deboli con locali rinforzi di Maestrale su Adriatico, Ionio e canali delle Isole. Mari localmente mossi tra basso Adriatico e Ionio.

Le previsioni meteo per giovedì 5 gennaio

Al Nord inizio di giornata con cielo irregolarmente nuvoloso, con nubi più compatte su Levante ligure, Alpi orientali e Val Padana orientale, dove saranno associate anche a qualche nebbia; nel primo mattino possibili locali nebbie anche nelle valli tra bassa Toscana, Umbria e Lazio, lungo le coste del medio Adriatico e in Sardegna. In giornata nubi in attenuazione con tendenza a schiarite nelle Alpi centrali e al Nord-Ovest, dove in pianura potranno formarsi delle nebbie verso sera. Nuvolosità variabile anche nel settore tirrenico della penisola e nelle Marche, in generale più soleggiato nel resto del Centro-Sud.

Temperature senza grandi variazioni che si mantengono sopra le medie del periodo. Venti in prevalenza deboli salvo rinforzi di Maestrale in attenuazione sul basso Adriatico e locali rinforzi da ovest-nordovest sulla Sardegna.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:26
Notizie
TendenzaMeteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Meteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Gennaio si chiude con un'attenuazione del freddo e dell'instabilità. A inizio febbraio migliora il tempo, ma occhio agli impulsi freddi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 00:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154