Ultimo aggiornamento Martedì 24 Novembre ore 11:17

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

La prossima settimana sole e clima più caldo

Non si prevedono però ondate di caldo africano: le temperature rimarranno per lo più nella norma

{icon.url}17 Giugno 2020 - ore 11:45 Redatto da Meteo.it

L’ultima perturbazione è oramai in allontanamento, ma nonostante ciò anche giovedì dovremo fare i conti con un po’ di instabilità, specie al Nord, perché l’alta pressione comunque farà fatica a occupare con decisione il nostro Paese. L’instabilità poi ci accompagnerà anche nell’ultima parte della settimana: in particolare venerdì i temporali si formeranno soprattutto al Nord, mentre nel weekend torneranno a coinvolgere con una certa frequenza anche le regioni centrali e meridionali. Le temperature, durante tutta questa seconda parte della settimana, continueranno a oscillare attorno a valori normali per il periodo. Le previsioni per le prossime ore.

La prossima settimana sole e clima più caldo

Nella giornata di sabato insisterà ancora un po’ di instabilità al Nord, dove saranno possibili ancora isolati rovesci o temporali sui rilievi e, in parte, anche sulle pianure del Nord-Est. Al Sud e nelle zone interne del Centro saranno possibili annuvolamenti sparsi, accompagnati, anche in questo caso, da brevi rovesci, prevalentemente fra le zone interne del Sud e la Puglia. Nel resto del Paese il tempo sarà più soleggiato.Domenica una zona di bassa pressione si posizionerà tra i Balcani e la nostra Penisola, favorendo ancora condizioni di tempo instabile con possibile sviluppo di rovesci o temporali in alcuni settori del Nord-Est, nelle zone interne del Centro e all’estremo Sud, in particolare in Calabria. In tutte le altre zone giornata più soleggiata, con un cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, salvo qualche annuvolamento in più sulle zone montuose del Nord-Ovest, dove nel pomeriggio non si escludono brevi e isolati temporali. Giornata un po’ ventosa e con mari mossi al Centro-Sud: in particolare soffieranno venti moderati di Maestrale fino a tesi intorno alla Puglia, nel Canale di Sicilia, nel mare e canale di Sardegna. Nel fine settimana temperature senza variazioni di rilievo, al più in calo di qualche grado all’estremo Sud, in Calabria e in Sicilia. In generale, le temperature pomeridiane oscilleranno per lo più tra 25 e 28 gradi, con qualche punta di 29-30 gradi nei settori sud-orientali di Sardegna e Sicilia. La prossima settimana prenderà forma un’importante modifica della circolazione atmosferica. La lunga fase instabile e, per alcuni versi, anche eccezionalmente piovosa, si interromperà a partire dalle regioni del Centro-Nord, grazie all’espansione dell’Anticiclone delle Azzorre verso l’Europa centrale e la regione alpina. In queste condizioni si profila dunque un periodo di tempo decisamente più stabile e più caldo, tipico della stagione estiva. Estate che inizierà ufficialmente sabato 20 giugno, giorno del solstizio. Inizialmente ai margini dell’alta pressione potrebbero rimanere le regioni meridionali, dove saranno ancora possibili locali episodi di instabilità. In questa situazione, per tutta la prossima settimana, non si prevedono ondate di caldo intenso. Le temperature rimarranno vicine alla norma, o soltanto leggermente al di sopra. Massime pomeridiane intorno a 30 gradi.

La prossima settimana sole e clima più caldo
Notizie
TendenzaMeteo, probabile nuovo peggioramento nel weekend del 28 e 29 novembre
Meteo, probabile nuovo peggioramento nel weekend del 28 e 29 novembre
Le condizioni meteo potrebbero cambiare di nuovo nell'ultimo fine settimana di novembre...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154