FacebookInstagramTwitterMessanger

In arrivo una pioggia di stelle cadenti mai vista?

La tempesta di meteoriti sarebbe in arrivo nella notte tra il 30 e 31 maggio: si tratta delle Tau Herculids.
{icon.url}24 Maggio 2022 - ore 18:52 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
24 Maggio 2022 - ore 18:52 Redatto da Redazione Meteo.it

La tempesta di meteoriti prevista per l'inizio del mese di maggio non si è concretizzata, ma per gli appassionati di questo fenomeno c'è un altro appuntamento da segnare in agenda. Ecco quando dovrebbe verificarsi una pioggia di stelle cadenti secondo gli astronomi e la Nasa.

Pioggia di meteoriti in arrivo: ecco quando

Gli astronomi hanno comunicato che nei prossimi giorni potrebbe verificarsi una pioggia di meteoriti e palle di fuoco. La data attesa è nella notte tra il 30 maggio e le prime ore del mattino del 31 maggio quando dovrebbe registrarsi una pioggia di stelle cadenti: le Tau Herculids, frammenti della cometa 73P/Schwassmann-Wachmann 3 (SW3). Si tratta solo di una previsione visto che generalmente questi eventi possono non presentarsi e in alcuni casi sono anche difficili da osservare.

Per gli astronomi c'è una sola certezza: il nostro pianeta sta per attraversare l'orbita di una cometa chiamata 73P/Schwassmann-Wachmann (conosciuta anche come SW3) che è in procinto di sgretolarsi dal 1995. Nel corso degli ultimi venticinque anni la cometa ha continuato ad incrinarsi generando dozzine di frammenti di polvere e detriti. Proprio questi singoli frammenti, nell'avvicinarsi alla Terra, si bruceranno nell'impatto con la nostra atmosfera generando deboli stelle cadenti, mentre i ciottoli più grandi potrebbero esplodere in palle di fuoco che illumineranno la notte.

Stelle cadenti e palle di fuoco: dove vederle?

Si tratta di un evento davvero rarissimo e difficile da vedere, ma non è ancora chiaro se si concretizzerà o meno. L'astronomo Ye Quanzhi su YouTube ha precisato: "Ci sono enormi incertezze qui. Sappiamo che qualcosa sta per accadere, ma non sappiamo il risultato... Sarà il grande spettacolo o è quasi nulla?".

Non solo, l'American Meteor Society ha comunicato il momento ideale per puntare il naso all'insù sperando di poter vedere lo spettacolo: lunedì 30 maggio dalle ore 21:45. PT - 22:17 PT. Robert Lunsford, invece, parlando dell'evento ha aggiunto: "Gli Stati Uniti sudoccidentali e il Messico sono i luoghi preferiti poiché il radiante, l'area del cielo da cui provengono queste meteore, si troverà più in alto in un cielo scuro. L'esplosione può essere vista dal Canada sudorientale e dal resto degli Stati Uniti (orientali), ma a un'altitudine inferiore".

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:39
Notizie
TendenzaMeteo, ondata di caldo ai titoli di coda: dopo il 6 luglio arrivano aria fresca e temporali localmente intensi
Meteo, ondata di caldo ai titoli di coda: dopo il 6 luglio arrivano aria fresca e temporali localmente intensi
Una perturbazione si prepara a investire l'Italia, accompagnata da aria fresca e da un carico di temporali localmente intensi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Luglio ore 03:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154