FacebookInstagramTwitterMessanger

I draghi esistevano davvero, ecco le prove

I fossili di Baby Louie individuano una nuova specie di dinosauri i Beibeilong sinensis
{icon.url}9 Giugno 2017 - ore 09:00 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
9 Giugno 2017 - ore 09:00 Redatto da Meteo.it

Un gruppo di paleontologi cinesi, canadesi e slovacchi ha fatto una scoperta singolare e notevole: un embrione che ha rivelato l’esistenza di una nuova specie di animali preistorici, quella dei Beibeilong sinensis. Si tratta di dinosauri muniti di becco, ali con le piume come gli uccelli, lunghi 8 metri e pesanti 3 tonnellate. Insomma, veri e propri draghi: il cucciolo di dinosauro che ha permesso la scoperta si chiama Baby Louie, risale a 90 milioni di anni fa e viveva in nidi di tre metri, dove venivano deposte e conservate le uova.

I draghi esistevano davvero, ecco le prove

Se vola come un drago è un drago

Il fossile di Baby Louie è stato scoperto più di venti anni fa nella provincia cinese di Henan. C’è voluto tutto questo tempo per ricostruire le caratteristiche di questa specie partendo dal piccolo embrione (lungo 38 centimetri) perché per diversi anni Baby Louie è stato conservato in un museo americano di Indianapolis. È giunto in Cina solo 4 anni fa. Il Beibeilong sinensis era un oviraptor che covava le uova nel nido come gli uccelli (o i draghi). "Sarebbe stato un vero spettacolo vedere un animale di tre tonnellate come questo seduto sul suo nido di uova", ha detto Darla Zelenitsky del dipartimento di Geoscienze dell’Università di Calgary e coautrice dello studio, che è è stato realizzato nello Henan Geological Museum ed è stato pubblicato su Nature Communications. La ricerca ha fatto il giro del mondo perché non era mai stato ricostruito un esemplare di oviraptor di queste dimensioni: quelle più comuni sono più vicine a quelle di un tacchino o di un emù. L’unica eccezione era stato un Gigantiraptor trovato dieci anni fa, le cui caratteristiche sono simili a quelle del drago cinese Beibeilong.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:38
Notizie
TendenzaMeteo, alta pressione protagonista anche dopo lunedì 18 ottobre
Meteo, alta pressione protagonista anche dopo lunedì 18 ottobre
Situazione meteo più stabile e temperature in aumento per il rinforzo dell'alta pressione, ma a inizio settimana qualche pioggia insiste sul Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 16 Ottobre ore 23:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154