Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Dicembre ore 05:11

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Giovedì nuovo peggioramento al Nord e in Toscana

Mercoledì parziale tregua. Poi tornano le piogge: venerdì coinvolto il Centro-Sud

{icon.url}4 Marzo 2020 - ore 10:15 Redatto da Meteo.it

Al seguito della prima perturbazione di marzo è arrivata sull’Italia una massa d’aria più fredda e instabile, responsabile di un sensibile calo delle temperature. Nel corso di questo mercoledì sono attese piogge soprattutto sulla Sicilia, mentre altrove il tempo sarà complessivamente meno perturbato con fenomeni più scarsi sull’alto Adriatico e nelle zone interne peninsulari. Vivremo quindi una breve tregua in attesa di una nuova perturbazione che, nel corso di giovedì, gradualmente raggiungerà il Nord e la Toscana, per poi transitare in forma meno diffusa anche sul resto dell’Italia. Tra giovedì e venerdì, nelle temperature, prevarranno i rialzi al Centro-Sud, specie nelle minime. Clima probabilmente più fresco, invece, anche al Sud nel fine settimana.

Giovedì nuovo peggioramento al Nord e in Toscana

Previsioni meteo per mercoledì. Mercoledì fin dal mattino ampi rasserenamenti al Nord-Ovest e nella fascia centrale tirrenica, in graduale estensione in giornata anche ad Emilia e Nord-Est. Piogge residue su in mattinata su Polesine, Romagna e Marche; piogge in Sicilia, più diffuse nel sud-est dell’isola. Nel pomeriggio rovesci sparsi ancora possibili in Sicilia, specie nell’est; deboli precipitazioni isolate lungo l’Appennino centro meridionale con neve oltre i 1000-1400 m su quello centrale. Migliora in serata con le ultime locali piogge in Puglia, sui rilievi della Calabria e su quelli del Messinese. Le temperature, dopo il diffuso calo nei valori minimi, per quanto riguarda le massime diminuiranno ulteriormente nelle regioni del medio Adriatico e al Sud. Venti da moderati a forti di Maestrale in Sardegna e nell’ovest della Sicilia. Molto mossi o agitati il Mare di Sardegna, e i Canali delle Isole. La nostra previsione per oggi ha un Indice di Affidabilità medio (IdA pari a 85).

Giovedì nuovo peggioramento al Nord e in Toscana

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì tempo inizialmente abbastanza soleggiato in gran parte del settore peninsulare e in Sicilia. Nuvole in aumento già in mattinata in Sardegna, al Nord e sull’alta Toscana, con le prime piogge sulla Liguria di Levante e le prime nevicate sulle Alpi centro-occidentali oltre 700-1000 metri. Nel corso del pomeriggio precipitazioni in graduale diffusione al Nord-Ovest e prime piogge anche in Toscana. Nevicate sulle Alpi centro-occidentali fino a 600-900 metri. Nuvole in aumento anche nelle zone interne e tirreniche del Centro. La sera i fenomeni si intensificano su Levante Ligure, Lombardia e alta Toscana e si estendono al Nord-Est, in Emilia Romagna e Lazio. Nella notte migliora al Nord-Ovest, fenomeni in intensificazione invece al Nord-Est e sul settore tirrenico del Centro, dove sarà possibile anche qualche rovescio. Temperature minime in calo al Nord-Est, massime per lo più in aumento al Centro-Sud, in calo al Nord-Ovest. Venti dai quadranti meridionali in intensificazione nella seconda parte della giornata a iniziare dai mari di Ponente.

Giovedì nuovo peggioramento al Nord e in Toscana
Notizie
TendenzaMeteo, maltempo invernale anche nel weekend del 5 e 6 dicembre
Meteo, maltempo invernale anche nel weekend del 5 e 6 dicembre
Nessuna tregua in vista: le condizioni meteo resteranno perturbate anche nei prossimi giorni. Ci sarà il rischio di piogge intense...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154