Ultimo aggiornamento mercoledì 30 settembre ore 06:12

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Da giovedì torna un clima dappertutto primaverile

Ultima parte della settimana con ritorno a tempo più stabile: temperature di nuovo sopra la norma

{icon.url}13 Aprile 2020 - ore 11:25 Redatto da Meteo.it

Il sole e il caldo precoce vissuti nel weekend pasquale hanno lasciato il testimone ad una Pasquetta ancora decisamente mite, con il termometro diffusamente sopra i 20 gradi. Nelle prossime ore noteremo, però, un aumento della nuvolosità. L’alta pressione che ha assicurato stabilità atmosferica e tempo splendido è, infatti, destinata ad indebolirsi, a causa dell’avvicinamento di due perturbazioni: una, proveniente dalla Spagna (la n. 2 del mese), investirà più direttamente le regioni centro-meridionali tra lunedì sera e la giornata di martedì. L’altra, di origine artica e in discesa dalla Scandinavia (la n.3), diretta verso l’Europa orientale e il Mar Nero, lambirà appena il nostro Paese tra martedì pomeriggio e le prime ore di mercoledì. La massa d’aria fredda che seguirà quest’ultimo fronte si riverserà sul Mediterraneo centrale attraverso una intensa ventilazione di Bora e Grecale al Centro-Sud, da est in val padana: ne conseguirà un generale calo delle temperature, più sensibile nella giornata di mercoledì al Nord e sulle regioni adriatiche (anche di una decina di gradi rispetto ai valori elevati del fine settimana pasquale), ma di breve durata. A partire da giovedì, infatti, torneranno l’alta pressione e il clima primaverile. Le previsioni per le prossime ore

Da giovedì torna un clima dappertutto primaverile

Una massa di aria fredda di origine artica si riverserà sull’Italia tra martedì sera e mercoledì, attraverso un’intensa ventilazione di Bora e di Grecale al Centro-Sud, da est in Pianura Padana: attese raffiche di vento fino a 60-70 km/h ed un generale calo delle temperature, particolarmente sensibile mercoledì al Nord e nelle regioni adriatiche, anche di una decina di gradi rispetto i valori registrati a Pasqua. Nonostante il vento e il calo termico, mercoledì sarà una giornata in gran parte soleggiata e con una prevalenza di cielo sereno; residui annuvolamenti interesseranno il Piemonte, il nord-ovest della Lombardia, la Sardegna e la Sicilia. La fase più fresca è destinata a durare molto poco.A partire da giovedì, infatti, le temperature saranno di nuovo in rialzo dopo la breve parentesi caratterizzata da un clima più freddo determinata dall’afflusso di aria artica. La seconda parte della settimana, infatti, vedrà un rapido ritorno di condizioni più stabili grazie al rinforzo dell’alta pressione e ai venti di Scirocco che, già nella giornata di giovedì, si attiveranno sui mari di Ponente. Le temperature, quindi, si riporteranno su valori primaverili in tutta l’Italia con punte massime di nuovo intorno o poco sopra i 20 gradi a partire dalla giornata di venerdì. Nel dettaglio, nella giornata di giovedì assisteremo a una netta attenuazione dei venti sul versante adriatico; sulle isole maggiori e sulle regioni tirreniche, invece, soffierà lo Scirocco con debole o moderata intensità. L’aria più umida potrà favorire la formazione di un po’ di nuvolosità sul versante tirrenico del Centro, mentre al Nord-Ovest e in Sardegna il cielo potrà risultare velato o parzialmente nuvoloso per il passaggio di strati di nubi alte. Ampie zone di sereno, invece, sono previste al Nord-Est, nelle zone interne e adriatiche del Centro e sulle regioni meridionali. Temperature massime in aumento quasi ovunque con valori compresi tra 18 e 21 gradi al Centro-Nord e nelle isole, tra 16 e 20 gradi al Sud. Un ulteriore rialzo termico è previsto poi nella giornata di venerdì, sia nei valori minimi che in quelli massimi.

Da giovedì torna un clima dappertutto primaverile
Notizie
TendenzaNuove perturbazioni in vista
Nuove perturbazioni in vista
Nell'ultima parte della settimana la situazione peggiorerà a partire dal Nord e dalla Toscana...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154