FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Come eliminare le formiche in casa: 3 regole per tenerle lontane

Eliminare le formiche dalle nostre case, ecco 3 metodi naturali per tenere questi piccoli imenotteri lontani dalle nostre dispense
7 Giugno 2023 - ore 13:20 Redatto da Redazione Meteo.it
7 Giugno 2023 - ore 13:20 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Le formiche hanno un ruolo ecologico fondamentale e sono il più importante agente di rimescolamento del suolo, tuttavia quando le troviamo in casa questi piccoli animali diventano una seccatura. Ecco allora alcuni consigli per evitare che "invadano" le nostre case e qualche rimedio naturale per sbarazzarcene rapidamente senza usare sostanze chimiche.

Formiche, impariamo a conoscerle

Le formiche sono tra gli insetti più abbondanti in natura e svolgono un ruolo ecologico fondamentale nell'habitat in cui vivono. Appartengono all'ordine degli Imenotteri - di cui fanno parte anche le api, le vespe e i bombi - e sono diffuse in ogni angolo del mondo. Possiamo incontrarle in ogni ambiente terrestre: dai prati ai boschi, dalle località d'alta montagna alle zone fluviali e paludose, fino appunto agli ambienti domestici.

Ed è proprio in questi ultimi che possono rappresentare un problema, anche perché questi piccoli animaletti danno vita a colonie con tantissimi esemplari pronti a invadere le nostre dispense. I punti in cui possono costruire il loro formicaio sono diversi, ed è possibile che questi imenotteri scelgano l'interno di un vaso nel quale coltiviamo una pianta da appartamento, i buchi delle mattonelle o l'interno del battiscopa.

Individuare il formicaio è abbastanza semplice, poiché è sufficiente seguire le "colonne" mentre trasportano il cibo. Una volta individuato il punto di accesso alla tana potremo debellare gli insetti e adottare alcuni accorgimenti che impediscano loro di tornare tra le mura domestiche.

3 "trucchetti" per tenere le formiche lontane dalle nostre case

Per evitare di trovarsi le formiche in casa è necessario adottare alcune regole:

  • conservazione alimenti in recipienti chiusi
  • pulizia costante
  • usare deterrenti naturali

Innanzitutto è necessario eliminare tutto ciò che può attirarle. Briciole di pane, rimasugli di cibo e zucchero sono delle vere e proprie esche per i piccoli insetti, che li spingeranno inevitabilmente a creare il loro rifugio nelle nostre case. Evitare di lasciare fonti di cibo facilmente accessibili è quindi la prima importante regola per prevenire l'invasione delle formiche . Possiamo ad esempio conservare gli alimenti all'interno di contenitori chiusi ermeticamente, o in sacchetti con chiusura lampo.

Durante le quotidiane operazioni di pulizia non dimentichiamo di detergere anche i punti più difficili, come le pieghe del divano e sotto gli elettrodomestici. Per terminare le pulizie giornaliere potremmo passare sul pavimento uno straccio bagnato con dell'acqua alla quale avremmo aggiunto qualche goccia di olio essenziale al limone. Le formiche odiano l'odore sprigionato da questo agrume.

Ci sono anche altre sostanze naturali che possono contribuire a tenere lontani questi piccoli imenotteri, e che potranno rivelarsi preziose per i punti più alti e a rischio della casa. Per impedire che le formiche accedano all'interno dalle case attraverso fessure di porte e finestre, e raggiungano la dispensa, possiamo cospargere la zona con del sale grosso, delle foglie di alloro, delle bustine di tè alla menta o alcune foglie di menta essiccate e sbriciolate.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
Meteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
La perturbazione darà vita ad inizio settimana ad un vortice di bassa pressione che manterrà il tempo instabile: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno ore 03:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154