FacebookInstagramXWhatsApp

Aumenti bollette dell'energia se non interviene il governo: le cifre di luce e gas

Bolletta energetica: possibili aumenti già dal prossimo mese se non ci saranno interventi del governo
Sostenibilità24 Settembre 2023 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Sostenibilità24 Settembre 2023 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Possibili nuovi aumenti in bolletta già dal prossimo mese per quello che riguarda la spesa energetica degli italiani. Il 30 settembre 2023 scadono le agevolazioni previste per la spesa energetica, per gli italiani potrebbe arrivare una vera e propria stangata che supera i 200 euro l’anno con rincari del 16%.

Possibile aumento delle bollette dell'energia

Gli aumenti, che potrebbero interessare le bollette energetiche degli italiani, sarebbero determinati dalle imposte sui consumi, quindi Iva, ma anche dagli oneri di sistema. Il sito web Facile.it ha fatto una stima degli aumenti a cui si fa riferimento. Nei mesi scorsi si è avuto un importante aumento dei prezzi dell’energia. Il governo è intervenuto con l’azzeramento degli oneri di sistema e la riduzione dell’Iva sul gas. Queste agevolazioni messe in campo dal governo sono ora in scadenza e gli italiani potrebbero avere a che fare con un’impennata dei costi energetici proprio durante il periodo invernale, quando si verifica l’aumento dei consumi energetici.

Oneri di sistema e Iva agevolata in scadenza: aumentano le bollette

Il sito Facile.it ha effettuato la stima degli aumenti legati esclusivamente agli oneri di sistema basandosi sul tariffario in vigore nel mercato tutelato a settembre 2021, le ultime prima dell’azzeramento. Nel periodo preso in considerazione, gli oneri di sistema in bolletta erano di 5,6 centesimi per smc, (Standard Metro Cubo) l’unità di misura per calcolare il consumo del Gas. Considerando questi fattori, l’aumento esclusivamente degli oneri di sistema sarebbe di 41 euro l’anno.

A questi va aggiunto il ripristino dell’Iva. L’aliquota è del 10% per consumi fino a 480 smc, mentre arriva fino al 22% per consumi superiori. Su base annua l’aumento dell’Iva in bolletta è di 205 euro. Numeri destinati a crescere nel caso dovessero esserci aumenti dei prezzi relativi alle materie prime.

Decreto Energia: le misure contro gli aumenti in bolletta

Il governo afferma di essere impegnato a far fronte al rischio che gli italiani possano trovare gli aumenti nella bolletta energetica. Al momento il decreto Energia, prevede la proroga per  altri 3 mesi, quindi fine a fine anno, del taglio dell’Iva al 5% sul gas. Questa operazione costerebbe al governo circa 490 milioni di euro.

Per quello che riguarda i carburanti invece, non è previsto il taglio delle accise, mentre è previsto il bonus carburanti per chi è in difficoltà. Il decreto Energia prevede anche la sanatoria fiscale per l’emissione non regolare di scontrini fiscali, fatture e ricevute. Prevista anche la proroga inerente alle agevolazioni per i mutui casa per gli under 36.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia

    Temperature fino a 40 gradi e clima molto afoso: continua l'ondata di calore ma dal 20-21 temporali al Nord e calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord

    Apice del caldo africano sull'Italia con punte di 40 gradi. Clima afoso anche di notte. Da domenica temporali e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo
  • Meteo, 18 luglio con caldo afoso in aumento: le zone a rischio 40 gradi
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 18 luglio con caldo afoso in aumento: le zone a rischio 40 gradi

    Prosegue l'ondata di caldo africano con disagio anche di notte. Dal weekend primi temporali al Nord e poi temporaneo calo termico. Le previsioni meteo del 18-19 luglio
  • Meteo 18 luglio: Anticiclone Africano ben saldo fino al 20 luglio. Cosa cambia dopo?
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo 18 luglio: Anticiclone Africano ben saldo fino al 20 luglio. Cosa cambia dopo?

    L'ondata di caldo africano proseguirà inalterata fino a sabato 20 luglio con giornate afose e picchi di oltre 40 gradi. Poi un primo cambiamento.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 06:54

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154