Ultimo aggiornamento sabato 26 settembre ore 17:58

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Anticiclone africano in rinforzo già da inizio settimana

Afa protagonista nella settimana di Ferragosto. Temporali prima sulle Alpi, poi anche in Val Padana

{icon.url}9 Agosto 2020 - ore 12:30 Redatto da Meteo.it

La settimana inizia con l’estensione e il rinforzo dell’alta pressione anche sulle regioni meridionali dove si può considerare archiviata l’instabilità degli ultimi giorni e occasionali fenomeni potranno svilupparsi solo intorno alle cime dei monti. Si tratta di un anticiclone di matrice africana che nei giorni scorsi ha determinato temperature estreme in Spagna, Inghilterra e soprattutto Francia (punte intorno ai 40 gradi). Le temperature, pur senza raggiungere gli stessi picchi, aumenteranno anche in Italia accompagnate da una intensificazione dell’afa. Punte intorno ai 35 gradi sono attese inizialmente al Nord e sulle regioni di ponente, poi anche al Sud e sulle Isole. Il crescente accumulo di calore e vapore acqueo nei bassi strati causerà un aumento dell’instabilità atmosferica, quindi del rischio di temporali, lunedì su Alpi e Appennino emiliano, martedì anche nell’interno del Centro e, in forma occasionale, sulle pianure del Nordovest. Poi, tra mercoledì e giovedì, il lento avvicinamento di una perturbazione atlantica (la n.3 del mese per l’Italia) che arriverà a lambire le regioni settentrionali, potrà determinare veloci fasi instabili e un temporaneo, lieve calo termico anche in Val Padana. A Ferragosto i locali temporali dovrebbero tornare a concentrarsi sulle Alpi e il caldo potrebbe intensificarsi con punte nelle Isole anche di 37-39 gradi.

Anticiclone africano in rinforzo già da inizio settimana

Previsioni meteo per lunedì. Lunedì tempo in prevalenza soleggiato e caldo. Nel corso del pomeriggio cumuli in sviluppo attorno ai rilievi con la possibilità di locali rovesci o temporali di calore nelle aree alpine e prealpine, sull’Appennino emiliano occidentale e, in forma più occasionale, sull’Appennino meridionale e sui monti della Sicilia orientale. Temperature per lo più comprese tra 29 e 34 gradi, ma con punte attorno a 35-36 gradi su Emilia, Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Al Nord clima più afoso. Venti in prevalenza deboli salvo rinforzi di brezza e da nord nel Canale d’Otranto.

Anticiclone africano in rinforzo già da inizio settimana

Previsioni meteo per martedì. Martedì al mattino soleggiato con qualche nuvola solo su Alpi, Nordovest, settore ligure e Sardegna. Nel pomeriggio nuvole in aumento sui rilievi in genere e al Nordovest con locali rovesci o temporali in sviluppo su Alpi, Prealpi, Appennino settentrionale, zone interne della Toscana, del Lazio, della Calabria e della Sicilia orientale. Non si escludono occasionali episodi in instabilità anche sulla pianura piemontese e lombarda. Caldo pressoché inalterato con punte sempre intorno ai 35 gradi. Afa in intensificazione al Nord. Venti fino a moderati orientali nel Canale di Sardegna, altrove deboli salvo rinforzi di brezza.

Anticiclone africano in rinforzo già da inizio settimana
Notizie
TendenzaDa martedì tempo in generale miglioramento
Da martedì tempo in generale miglioramento
Si attenuerà la ventilazione. Aumento delle temperature: i valori si riporteranno nelle medie...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154