FacebookInstagramXWhatsApp

Adriatic Link: è stato autorizzato l’elettrodotto sottomarino tra Marche e Abruzzo

Arriva l'ok per la realizzazione dell'Adriatic Link, un elettrodotto sottomarino tra Marche e Abruzzo che consentirà il trasferimento dell’energia prodotta dagli impianti eolici e fotovoltaici del Sud verso i centri del Nord
Ambiente9 Febbraio 2024 - ore 12:51 Redatto da Redazione Meteo.it
Ambiente9 Febbraio 2024 - ore 12:51 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto di terna.it

L'Adriatic Link è stato autorizzato. Verrà realizzata una infrastruttura elettrica sottomarina tra le Marche e l'Abruzzo che sarà lunga 250 km e composta da 210 km di elettrodotto in profondità. Di cosa si tratta? Ecco tutte le ultime news.

E' giunto il benestare per la realizzazione dell’Adriatic Link grazie ad un decreto del Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica. L'elettrodotto sottomarino unirà le Marche e l’Abruzzo.

A cosa serve? Lo scopo è quello di raggiungere gli obiettivi euro-unitari di decarbonizzazione del sistema energetico italiano. L'elettrodotto consentirà di incrementare di circa 1.000 MW la capacità di scambio tra le zone Centro-Sud e Centro-Nord del Paese. Si potrà favorire pertanto l’integrazione e il trasferimento dell’energia prodotta dagli impianti eolici e fotovoltaici del Mezzogiorno verso i centri di consumo del Nord. Si stima che si arriverà ad ottenere non solo un miglioramento dei requisiti di affidabilità e sicurezza del servizio di trasmissione lungo la dorsale adriatica, ma anche un migliore sfruttamento del parco di generazione nazionale.

Quando e dove verrà realizzato? Il piano prevede la realizzazione di stazioni di conversione nei pressi delle stazioni elettriche già esistenti di Cepagatti, nella provincia di Pescara, in Abruzzo, e di Fano nelle Marche.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove

    L'ondata di caldo africano ha le ore contate: in arrivo una perturbazione con forti temporali, grandine e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo del 20 luglio
  • Meteo, 19 luglio con afa e caldo intenso poi temporali e calo termico
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio con afa e caldo intenso poi temporali e calo termico

    Picco dell'ondata di caldo con valori fino a 40 gradi e clima molto afoso. Tra stasera e domenica temporali al Nord e primo calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia

    Temperature fino a 40 gradi e clima molto afoso: continua l'ondata di calore ma dal 20-21 temporali al Nord e calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord

    Apice del caldo africano sull'Italia con punte di 40 gradi. Clima afoso anche di notte. Da domenica temporali e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Luglio ore 02:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154