Previsioni meteo Città del Vaticano

Meteo Città del Vaticano e previsioni del tempo per oggi, domani e i prossimi 5 giorni

  • ALTRI DATI
  • 06:00 - Mattina

    Nuvoloso temporale
  • 12:00 - Pomeriggio

    Nuvoloso con pioggia intensa
  • 18:00 - Sera

    Nuvoloso con pioggia debole
  • 00:00 - Notte

    Nuvoloso

Il tempo in Europa

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE

L'intenso anticiclone dinamico si sposta ulteriormente verso nord, con i massimi al suolo sulla Penisola scandinava, distendendosi lungo i paralleli, fino a raggiungere da un lato l'Islanda, dall'altro i monti Urali. Ne consegue una intensificazione della corrente fredda da est lungo il suo fianco meridionale, con un altro impulso di origine artica che in questo inizio di settimana raggiunge l'Europa centrale e la regione alpina. Il suo transito con moto retrogrado determina un ulteriore calo delle temperature in tutta l'area continentale (dove si sono registrate temperature minime all'alba diffusamente sotto lo zero), mentre il limite piu' occidentale dell'aria fredda si spinge fino all'Inghilterra, oltre a favorire le prime deboli nevicate della stagione fino a quote di pianura tra Francia occidentale, Paesi alpini, sud della Germania e della Polonia, Cechia, Slovacchia e Ungheria e i primi fiocchi di neve fino a quote basse anche sul versante meridionale delle Alpi. Il marginale riversamento dell'aria fredda nel mar Mediterraneo rinvigorisce la depressione tra Penisola iberica e Sardegna e in spostamento verso l'Italia. La perturbazione associata sta portando un rapido peggioramento del tempo sulle nostre regioni peninsulari, mentre l'aria piu' temperata e umida che la accompagna favorisce un rialzo delle temperature a partire dalle regioni meridionali. Nel corso delle prossime 24 ore il nocciolo freddo in quota si spostera' ulteriormente verso ovest, posizionandosi sopra la verticale di Parigi. A questo punto l'aria artica avra' invaso tutto il Regno Unito, spingendosi fino al vicino Oceano Atlantico, con un sensibile calo delle temperature e alcune precipitazioni, nevose fino a quote di bassa collina. Essa alimentera' una vasta circolazione ciclonica che terra' stretta in una morsa tutta l'Europa centrale, occidentale e buona parte di quella meridionale, con piogge e temporali soprattutto su Penisola iberica, italiana e balcanica. Il freddo restera' confinato nelle regioni oltralpe e marginalmente su quelle settentrionali italiane, mentre la neve potra' cadere ancora fino in pianura nel nord della Francia (a rischio Parigi) e in Germania.

Le grandi città Europee