Weekend: sabato perturbato, domenica piogge per lo più al Sud

Ultima parte della settimana segnata dalla presenza di un vortice di bassa pressione e calo termico

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Lorenzo Danieli

Al seguito della prima perturbazione di marzo è arrivata sull’Italia una massa d’aria più fredda e instabile, responsabile di un sensibile calo delle temperature. Nel corso di questo mercoledì sono attese piogge soprattutto sulla Sicilia, mentre altrove il tempo sarà complessivamente meno perturbato con fenomeni più scarsi sull’alto Adriatico e nelle zone interne peninsulari. Vivremo quindi una breve tregua in attesa di una nuova perturbazione che, nel corso di giovedì, gradualmente raggiungerà il Nord e la Toscana, per poi transitare in forma meno diffusa anche sul resto dell’Italia. Tra giovedì e venerdì, nelle temperature, prevarranno i rialzi al Centro-Sud, specie nelle minime. Clima probabilmente più fresco, invece, anche al Sud nel fine settimana.

Le previsioni per le prossime ore.

Weekend: sabato perturbato, domenica piogge per lo più al Sud | NEWS METEO.IT

Venerdì in mattinata schiarite su molte aree del Nord, precipitazioni sull’estremo Nord-Est, deboli sulle Alpi con neve sulle Alpi orientali sopra 1000 metri circa. Qualche pioggia nelle zone interne di Lazio e Umbria, piogge diffuse sulla Campania. In giornata piogge e rovesci sulla Calabria tirrenica e sulla Sicilia nord-orientale. Rovesci isolati e possibili temporali sulle regioni centrali e sull’Emilia Romagna. Fenomeni più insistenti in Umbria e Reatino. Verso sera piogge sparse sull’ovest della Sardegna, rovesci e possibili temporali sulle Prealpi orientali e, localmente, anche sulla parte centro-orientale della Valle Padana. Venerdì temperature in sensibile rialzo nei valori minimi con massime in lieve ripresa ma in generale inferiori alla media stagionale sulle regioni settentrionali, specie al Nordest e in Emilia Romagna. Giornata ventosa su tutti i mari e al Sud con Maestrale particolarmente forte sui mari di Ponente e Libeccio su Ionio e basso Adriatico. L’aria fredda che segue la perturbazione darà luogo nella giornata di sabato a un vortice di bassa pressione intorno alla nostra Penisola. Sabato, quindi, ci attende ancora una giornata con tempo instabile e a tratti perturbato sulla Romagna e su gran parte delle regioni meridionali. Tempo migliore sul resto del Nord e della Toscana. Temperature in diminuzione soprattutto lungo l’Adriatico, al Sud e in Sicilia, nevicate sull’Appennino centro-settentrionale fino a 800-1000 metri. Nella notte di domenica la perturbazione si sposterà verso Sud e sulla Sicilia. Domenica, in giornata, tempo prevalentemente soleggiato al Centro-Nord, ancora qualche pioggia sulla Calabria, sul Salento e sul nord della Sicilia. Temperature in calo nei valori minimi, senza grandi variazioni le massime. Clima relativamente fresco.

Weekend: sabato perturbato, domenica piogge per lo più al Sud | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette