FacebookInstagramXWhatsApp

Temperature in brusco calo e venti di burrasca sull'Italia

Breve parentesi inverale. Entro il weekend ben tre perturbazioni scorrerrano sulle nostre regioni
Previsione26 Febbraio 2020 - ore 09:55 Redatto da Meteo.it
Previsione26 Febbraio 2020 - ore 09:55 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Mercoledì ci attendono condizioni meteo in generale peggioramento, perché sull’Italia scivolerà, veloce, la perturbazione numero 6 del mese. Piogge e rovesci sparsi interesseranno quindi molte regioni, specie al Centro-Sud, con delle nevicate sulle zone montuose anche al di sotto di 1000 metri e venti molto forti su quasi tutti i nostri mari. Le correnti fredde che accompagnano questa perturbazione causeranno anche, fra mercoledì e giovedì, un brusco calo delle temperature, diffusamente di 5-7 gradi, ma in alcune località anche di 9-10 gradi, con il ritorno perciò a un clima più invernale. Giovedì, inoltre, un’altra perturbazione coinvolgerà, nella seconda parte della giornata, il nostro Paese, con piogge e nevicate concentrate soprattutto su arco alpino e sulle regioni tirreniche. Venerdì torneranno sull’Italia delle correnti più miti che, favorendo un sensibile rialzo delle temperature, metteranno fine alla breve fase invernale.

Previsioni meteo per mercoledì. Mercoledì cielo in generale sereno o poco nuvoloso in Liguria e sulle pianure del Nordovest. Nuvole sul resto d’Italia, anche se non mancheranno temporanee schiarite. Nel pomeriggio rovesci o temporali isolati all’estremo Nord-Est, deboli nevicate fino a bassa quota sulle Alpi nord-occidentali di confine. Rovesci sparsi e possibili temporali sulle regioni centrali, più probabili su Umbria, Toscana orientale e zone interne, con neve fino a 1000 metri circa. La sera aumenta la probabilità di piogge e rovesci sparsi su Campania, Calabria tirrenica e Sicilia nord-orientale. Temperature in graduale e sensibile calo in gran parte d’Italia. Venti forti da ovest o nordovest al centro-Sud e nelle valli alpine, con raffiche a sfiorare anche i 100 km/h. Mari in generale agitati o molto agitati. La nostra previsione per mercoledì ha un Indice di Affidabilità medio (IdA 70-75).

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì grazie all’allontanamento della perturbazione numero 6 di febbraio, la giornata avrà inizio con una prevalenza sereno o poco nuvoloso. Annuvolamenti residui all’estremo Sud, con qualche rovescio nel nord della Puglia: nuovo aumento della nuvolosità all’estremo Nord-Ovest. Nella seconda parte del giorno una perturbazione a carattere di fronte caldo raggiungerà le regioni settentrionali e peninsulari. Nuvolosità in aumento, associata a nevicate per lo più deboli lungo le Alpi, anche fino ai 400-500 metri di fondovalle. Nel pomeriggio precipitazioni in arrivo su Toscana, Levante ligure e Appennino emiliano, nevose sopra a 1000 metri circa sui rilievi. In serata piogge anche su Lazio, Umbria e Campania. Temperature in diminuzione, più sensibile nei valori minimi e sulle regioni meridionali. Venti per lo più deboli al Nord, da moderati a forti sud-occidentali sul resto del Paese.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità
    Previsione16 Luglio 2024

    Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità

    L'ondata di calore prosegue senza sosta e va oltre il weekend. Anche domani, mercoledì 17 luglio, temperature ben oltre i 35 gradi. Afa al Nord.
  • Meteo: caldo e afa sull'Italia anche oggi (16 luglio). Quanto durerà?
    Previsione16 Luglio 2024

    Meteo: caldo e afa sull'Italia anche oggi (16 luglio). Quanto durerà?

    L'Anticiclone Africano continua a dominare sul nostro Paese e in diverse zone d'Europa. Caldo intenso e afoso soprattutto al Nord: le previsioni.
  • Meteo 16 luglio: caldo no stop e locale instabilità sulle Alpi
    Previsione16 Luglio 2024

    Meteo 16 luglio: caldo no stop e locale instabilità sulle Alpi

    L'ondata di caldo non dà tregua al nostro Paese, né di giorno né di notte. Picchi di oltre 40 gradi al Sud e afa in aumento al Nord: previsioni.
  • Meteo: martedì 16 luglio con 40°C. Ecco le città più calde
    Previsione15 Luglio 2024

    Meteo: martedì 16 luglio con 40°C. Ecco le città più calde

    L'ondata di caldo prosegue senza sosta con calura in aumento anche al Nord. Le temperature ben oltre la norma non danno respiro nemmeno di notte.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Tendenza15 Luglio 2024
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Il caldo intenso insiste per tutta la settimana con calura in aumento al Nord, in particolare nelle giornate di giovedì 18 e venerdì 19 luglio.
Meteo, quando si attenuerà il caldo africano?
Tendenza14 Luglio 2024
Meteo, quando si attenuerà il caldo africano?
Caldo afoso per tutta la settimana poi tra il 21 e il 22 luglio le temperature potrebbero calare a partire dalla Sardegna e dal Centro. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Luglio ore 15:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154