Ultimo aggiornamento mercoledì 21 ottobre ore 15:31

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Temperature in brusco calo e venti di burrasca sull'Italia

Breve parentesi inverale. Entro il weekend ben tre perturbazioni scorrerrano sulle nostre regioni

{icon.url}26 Febbraio 2020 - ore 09:55 Redatto da Meteo.it

Mercoledì ci attendono condizioni meteo in generale peggioramento, perché sull’Italia scivolerà, veloce, la perturbazione numero 6 del mese. Piogge e rovesci sparsi interesseranno quindi molte regioni, specie al Centro-Sud, con delle nevicate sulle zone montuose anche al di sotto di 1000 metri e venti molto forti su quasi tutti i nostri mari. Le correnti fredde che accompagnano questa perturbazione causeranno anche, fra mercoledì e giovedì, un brusco calo delle temperature, diffusamente di 5-7 gradi, ma in alcune località anche di 9-10 gradi, con il ritorno perciò a un clima più invernale. Giovedì, inoltre, un’altra perturbazione coinvolgerà, nella seconda parte della giornata, il nostro Paese, con piogge e nevicate concentrate soprattutto su arco alpino e sulle regioni tirreniche. Venerdì torneranno sull’Italia delle correnti più miti che, favorendo un sensibile rialzo delle temperature, metteranno fine alla breve fase invernale.

Temperature in brusco calo e venti di burrasca sull'Italia

Previsioni meteo per mercoledì. Mercoledì cielo in generale sereno o poco nuvoloso in Liguria e sulle pianure del Nordovest. Nuvole sul resto d’Italia, anche se non mancheranno temporanee schiarite. Nel pomeriggio rovesci o temporali isolati all’estremo Nord-Est, deboli nevicate fino a bassa quota sulle Alpi nord-occidentali di confine. Rovesci sparsi e possibili temporali sulle regioni centrali, più probabili su Umbria, Toscana orientale e zone interne, con neve fino a 1000 metri circa. La sera aumenta la probabilità di piogge e rovesci sparsi su Campania, Calabria tirrenica e Sicilia nord-orientale. Temperature in graduale e sensibile calo in gran parte d’Italia. Venti forti da ovest o nordovest al centro-Sud e nelle valli alpine, con raffiche a sfiorare anche i 100 km/h. Mari in generale agitati o molto agitati. La nostra previsione per mercoledì ha un Indice di Affidabilità medio (IdA 70-75).

Temperature in brusco calo e venti di burrasca sull'Italia

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì grazie all’allontanamento della perturbazione numero 6 di febbraio, la giornata avrà inizio con una prevalenza sereno o poco nuvoloso. Annuvolamenti residui all’estremo Sud, con qualche rovescio nel nord della Puglia: nuovo aumento della nuvolosità all’estremo Nord-Ovest. Nella seconda parte del giorno una perturbazione a carattere di fronte caldo raggiungerà le regioni settentrionali e peninsulari. Nuvolosità in aumento, associata a nevicate per lo più deboli lungo le Alpi, anche fino ai 400-500 metri di fondovalle. Nel pomeriggio precipitazioni in arrivo su Toscana, Levante ligure e Appennino emiliano, nevose sopra a 1000 metri circa sui rilievi. In serata piogge anche su Lazio, Umbria e Campania. Temperature in diminuzione, più sensibile nei valori minimi e sulle regioni meridionali. Venti per lo più deboli al Nord, da moderati a forti sud-occidentali sul resto del Paese.

Temperature in brusco calo e venti di burrasca sull'Italia
Notizie
TendenzaMeteo, weekend minacciato dal maltempo
Meteo, weekend minacciato dal maltempo
Peggiora il tempo su gran parte dell'Italia, nel mirino della perturbazione 7 di ottobre...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154