Ultimo aggiornamento giovedì 01 ottobre ore 04:20

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Prima parte della settimana con qualche pioggia in arrivo

Weekend primaverile sull'Italia: punte fino a 25 gradi al Nord. Domenica qualche rovescio sui monti

{icon.url}23 Aprile 2020 - ore 11:50 Redatto da Meteo.it

Nelle prossime ore avremo ancora una situazione di moderato maltempo sul medio versante adriatico e al Sud, mentre nel resto d’Italia il tempo sarà in generale bello e caratterizzato da temperature in crescita. Venerdì, grazie al rialzo della pressione, prevalenza di bel tempo, con ultime piogge residue confinate sulle estreme regioni meridionali. Nel fine settimana ci attendono giornate nel complesso gradevoli: sabato splenderà il sole quasi dappertutto, mentre domenica aumenterà l’instabilità, ma con poche piogge per lo più concentrate sulle zone montuose e sulle Isole Maggiori. Un fine settimana in cui le temperature faranno registrare valori quasi dappertutto al di sopra della norma, specie al Nord, dove sono attesi picchi di 25gradi. Le previsioni meteo

Prima parte della settimana con qualche pioggia in arrivo

Sabato prevarranno le schiarite in gran parte d’Italia. Qualche annuvolamento significativo potrà interessare in mattinata il settore ligure, il basso Tirreno e la Sardegna, nel pomeriggio le zone montuose in genere. Verso sera nuvole in aumento nelle isole maggiori, con la possibilità di qualche pioggia nel sud della Sardegna e, nella notte, anche sulla Sicilia occidentale. Temperature in lieve aumento nei valori minimi al Nord e sul medio Adriatico, massime sempre miti e sopra le medie, in particolare al Nord. Leggeri aumenti sul medio-basso Adriatico, nel settore ionico e in Sicilia. Venti localmente moderati meridionali sul Ligure e nei canali delle Isole, dove i mari saranno localmente mossi. A partire dalla giornata di domenica un lieve cedimento dell’alta pressione favorirà un aumento dell’instabilità atmosferica in alcuni settori dell’Italia. In particolare, nel settore alpino e prealpino, sul Piemonte occidentale e sull’Appenino centrale, dove, nel pomeriggio e in serata, si potranno sviluppare alcuni rovesci o isolati temporali. Nel frattempo, un debole sistema nuvoloso (perturbazione n. 7 di aprile) si muoverà dal Mediterraneo occidentale verso le estreme regioni meridionali, dando luogo ad alcune precipitazioni più probabili su Sardegna e Sicilia, anche sotto forma di temporali. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato. Clima caldo per il periodo, con temperature massime oltre la norma, fino a sfiorare 25 gradi in molte località. Venti localmente moderati di Scirocco nel canale di Sicilia. All’inizio della prossima settimana l’atmosfera resterà ancora in parte instabile, e sarà quindi favorevole allo sviluppo di alcuni rovesci o brevi temporali pomeridiani, principalmente attorno alle zone montuose. Tra martedì e mercoledì, le attuali proiezioni a nostra disposizione propendono per un temporaneo e più generale peggioramento del tempo sull’Italia a causa del passaggio di una perturbazione atlantica (la n. 8 di aprile), che potrebbe dar luogo a precipitazioni più diffuse, soprattutto sulle regioni centro-settentrionali e sulla Sardegna. Dal punto di vista climatico, le temperature si manterranno su valori decisamente primaverili, inizialmente ancora al di sopra della norma, ma con la tendenza a un lieve ridimensionamento a partire da metà settimana.

Prima parte della settimana con qualche pioggia in arrivo
Notizie
TendenzaSabato rischio di forte maltempo
Sabato rischio di forte maltempo
Nuova perturbazione al Centro-nord e forte Scirocco al Sud con caldo fuori stagione...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154