FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile

Già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda: temperature in aumento, anche oltre la norma nel weekend, anche se non mancherà qualche pioggia. Ecco dove
24 Aprile 2024 - ore 11:05 Redatto da Meteo.it
24 Aprile 2024 - ore 11:05 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo la fase di maltempo invernale e freddo fuori stagione, le condizioni meteo saranno in graduale miglioramento nel ponte del 25 aprile, con il ritorno di tempo più stabile e di un clima dal sapore decisamente più primaverile.

La svolta meteo sarà più sensibile nel weekend tra il 27 e il 28 aprile, quando affluiranno venti miti da sud - con Scirocco in rinforzo in particolare sui mari di ponente - che porteranno un deciso aumento del caldo: le temperature torneranno su valori diffusamente intorno alla media stagionale entro sabato, per poi spingersi anche al di sopra della norma, domenica, soprattutto nelle regioni centro-meridionali e nelle Isole maggiori. Il rialzo termico sarà meno sensibile al Nord, e in particolare al Nord-Ovest dove insisterà aria più fresca, ma con un clima che anche in queste regioni tornerà primaverile.

La tendenza meteo per il weekend tra il 27 e il 28 aprile

Nella giornata di sabato 27 aprile le condizioni meteo saranno stabili quasi ovunque, con prevalenza di sole e temperature in rialzo soprattutto al Centro-Sud e sulle Isole maggiori.
Annuvolamenti più estesi coinvolgeranno invece il Nord e la Toscana: la responsabile sarà una perturbazione molto debole che, avvicinandosi all’Italia, potrà portare qualche breve pioggia occasionale in Toscana, sull’Appennino emiliano e sul Nord-Ovest, principalmente a ridosso delle Alpi e sulla Lombardia nord-occidentale.

Domenica 28 aprile il tempo sarà ancora soleggiato in gran parte del Paese. Faranno eccezione le estreme regioni di Nord-Ovest, dove secondo gli ultimi aggiornamenti dovrebbe piovere soprattutto al mattino: le precipitazioni dovrebbero essere più probabili sui settori alpini e le fasce pedemontane del Piemonte e sulla Valle d’Aosta, con nevicate solo sulle cime oltre i 2.000 metri.
Le temperature saranno in ulteriore aumento: la colonnina di mercurio che si spingerà anche al di sopra della media stagionale soprattutto al Centro-Sud e sulle Isole.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Meteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Italia ancora esposta al passaggio di perturbazioni: la più intensa ci raggiungerà ad inizio settimana: non si escludono nuove criticità meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio ore 08:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154