FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend instabile e freddo: piogge in vista anche nel ponte del 25 aprile? La tendenza

Weekend instabile con vento forte e un clima insolitamente fresco per la stagione. Questa fase meteo insisterà anche nel ponte del 25 aprile?
18 Aprile 2024 - ore 11:53 Redatto da Meteo.it
18 Aprile 2024 - ore 11:53 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Si conferma anche per il weekend l'insistenza di condizioni meteo instabili, segnate da un via vai di perturbazioni che porteranno su diverse regioni piogge e temporali, con neve in montagna e vento forte. Proseguirà anche l'afflusso di aria fredda, con temperature anche al di sotto della media stagionale.

Per il ponte del 25 aprile, gli ultimi aggiornamenti meteo mostrano uno scenario ancora movimentato, con un clima fresco ma la possibilità di una pausa dalle piogge.

La tendenza meteo per il weekend del 20 e 21 aprile

Un nuovo impulso freddo (la perturbazione numero 6 del mese) valicherà le Alpi nelle prime ore di sabato 20 aprile: nubi in aumento fin dal mattino su Nord-Est e regioni centrali, con rischio di piogge sparse. Instabilità più diffusa nel pomeriggio tra Prealpi venete, Emilia Romagna, regioni centrali e Sud Italia, con rovesci e temporali. Resistono ampie schiarite sul Nord-ovest e sulle Isole Maggiori.
Temperature in aumento al Sud e in Sicilia, stabili o in lieve rialzo altrove. Venti settentrionali di nuovo in intensificazione: Foehn sulle Alpi e localmente in pianura; tramontana in Liguria, Bora sull’alto Adriatico e Maestrale sulle Isole Maggiori.

Domenica 21 aprile la perturbazione farà ancora sentire i suoi effetti residui sul medio Adriatico e in parte delle regioni peninsulari del Sud, con precipitazioni più probabili nella prima parte della giornata.
Si profila una domenica piuttosto ventosa, con venti in rotazione dai quadranti settentrionali nella seconda parte della giornata che trasporteranno verso l’Italia aria ancora più fredda.
Nel frattempo, un ulteriore impulso freddo (perturbazione numero 7), in discesa dalla Scandinavia, investirà l'Italia a fine giornata. In particolare, domenica sera coinvolgerà probabilmente il Nord-Ovest, dove dovrebbe insistere anche nella giornata di lunedì, portando precipitazioni sparse con neve sulle Alpi fino intorno ai 700 metri.

La tendenza meteo fino al ponte del 25 aprile

Tra martedì 23 e mercoledì 24 aprile la perturbazione giunta dalla Scandinavia dovrebbe coinvolgere anche sul Centro-Sud. Il suo transito sarà accompagnato da un nuovo afflusso di aria fredda, con temperature che resteranno nella media o anche al di sotto: il clima dovrebbe risultare particolarmente fresco per la stagione, in particolare nelle regioni settentrionali e centrali.

Secondo l'attuale tendenza meteo, giovedì 25 aprile la perturbazione porterà precipitazioni residue sul medio Adriatico e al Sud prima di allontanarsi definitivamente dall’Italia nella seconda parte della giornata.
La tendenza meteo per i giorni successivi e il ponte del 25 aprile è ancora molto incerta: secondo gli ultimi aggiornamenti insisterà probabilmente un clima piuttosto freddo per la stagione, con temperature nella media o anche al di sotto.
Le condizioni meteo, tuttavia, dovrebbero tornare in prevalenza stabili dalla seconda parte del 25 aprile e fino a sabato 27, mentre da domenica 28 aprile potremmo assistere a un nuovo aumento dell'instabilità. Non perdete i prossimi aggiornamenti per conoscere conferme e maggiori dettagli sull'evoluzione meteo nel ponte del 25 aprile e il 1 maggio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Meteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Italia ancora esposta al passaggio di perturbazioni: la più intensa ci raggiungerà ad inizio settimana: non si escludono nuove criticità meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio ore 09:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154