FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, violenti temporali in atto: fino a lunedì 28 rischio nubifragi, grandine e vento. Stop al caldo

Le condizioni meteo restano critiche ad inizio settimana, con rischio di fenomeni intensi in molte regioni: le previsioni
27 Agosto 2023 - ore 12:55 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Agosto 2023 - ore 12:55 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il caldo africano è ormai agli sgoccioli. L’aria calda subtropicale lascerà il posto a una massa d’aria fredda di origine polare marittima, ossia proveniente dal settore nord dell’oceano Atlantico, che, dopo aver attraversato l’Europa centro-settentrionale, si riverserà successivamente nell’area del Mediterraneo centro-occidentale ponendo fine, entro martedì, all’intensa ondata di calore su tutta l’Italia.

Il fronte di questa massa d’aria fredda (perturbazione n.4 di agosto) sta già interessando le nostre regioni settentrionali favorendo lo sviluppo di precipitazioni a tratti abbondanti e intense che poi si estenderanno anche al Centro-Sud, associate a un deciso calo termico.

Il suo passaggio sarà anche accompagnato da un vortice ciclonico che prenderà forma tra il Golfo del Leone e il Mar Ligure contribuendo ad alimentare la forte ventilazione sull’Italia. Sarà, dunque, un duro colpo all’estate con un tracollo delle temperature, anche di 10-15 gradi entro martedì, fino addirittura a portarsi temporaneamente al di sotto della norma proprio sul finale del mese: lunedì e martedì al Nord-Ovest i valori potrebbero essere quelli tipici dell’inizio di ottobre con massime localmente sotto i 20 gradi.

Naturalmente sarà necessaria la massima attenzione ai fenomeni violenti che saranno molto probabili durante questa fase: sarà infatti elevato il rischio di intensi nubifragi, grandinate e forti raffiche di vento, con conseguenti potenziali criticità per frane, smottamenti e allagamenti.

La situazione tenderà a migliorare a metà settimana, seppure con ancora qualche residua precipitazione e con clima relativamente fresco.

Nell’ultima parte della settimana sembra probabile il ritorno di condizioni più estive con temperature in crescita e tempo stabile.

Le previsioni meteo per lunedì 28

Maltempo al Centro-Nord, su Campania e Sardegna, con piogge, rovesci e temporali meno probabili nel medio Adriatico. I fenomeni saranno più intensi e diffusi sulle regioni settentrionali e sulle centrali tirreniche, con possibili nubifragi e grandinate. In Valle d’Aosta brusco abbassamento della quota neve fin verso i 2000 metri. Maggiore variabilità nel resto del Sud e sulla Sicilia, con locali rovesci o temporali dal pomeriggio su Calabria tirrenica, Puglia e rilievi orientali della Sicilia.

Temperature quasi ovunque in sensibile calo: valori localmente sotto i 20 gradi al Nord-Ovest. Ultimi picchi di 35-37 gradi su Puglia e settori ionici. Ventoso ovunque, con raffiche tempestose da ovest sulla Sardegna e mari fino a molto agitati intorno all’isola.

Le previsioni meteo per martedì 29

Tempo in miglioramento al Nord-Ovest, ma con ancora un po’ di nuvole sparse e qualche pioggia o rovescio nei settori orientali di Liguria e Lombardia. Schiarite a tratti ampie su basso Adriatico e settori ionici. Nel resto del Paese nubi accompagnate da piogge e locali temporali, con fenomeni ancora localmente intensi soprattutto su alto Adriatico, zone interne del Centro e basso Tirreno.

Calo definitivo delle temperature, più sensibile sul settore adriatico e al Sud: valori dai 18 ai 24 gradi al Nord, dai 23 ai 29 gradi altrove, con locali punte intorno ai 30 gradi al Sud e in Sicilia. Ancora ventoso, soprattutto al Centro-Sud: raffiche di burrasca fra la Sardegna e il medio-basso Tirreno.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 09:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154