FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: tra giovedì 2 e venerdì 3 febbraio freddo e vento. La tendenza

Un nucleo di aria fredda tra il 2 e il 3 febbraio potrebbe lambire parte dell'Italia mentre nel weekend è probabile l'alta pressione: la tendenza meteo
30 Gennaio 2023 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
30 Gennaio 2023 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Anche nel resto della settimana l'Italia continuerà a trovarsi nella fascia di transizione tra la vasta area anticiclonica che occupa l'Europa occidentale e che tende a estendersi maggiormente verso nord in direzione delle Isole Britanniche, e il teso flusso settentrionale che scorre ad est dell'alta pressione. In queste correnti si muoveranno nuclei di aria fredda provenienti dalle latitudini artiche che puntano principalmente verso i Balcani e che potranno lambire l'Italia. Il nostro reale coinvolgimento è ancora piuttosto incerto e, comunque, anche grazie alla protezione della barriera alpina, dovrebbe limitarsi a qualche effetto solo nelle regioni più orientali. Secondo le attuali proiezioni, uno di questi nuclei dovrebbe addossarsi giovedì 2 febbraio alle Alpi per poi scivolare venerdì 3 su parte delle nostre regioni meridionali.

In particolare, giovedì nuvole localmente anche compatte addossate alle Alpi più settentrionali, associate nel settore tra la Valtellina e la Carnia a possibili nevicate fino ai 500-800 m. Più soleggiato nel resto del Nord ma con possibili nebbie nel primo mattino su Alessandrino, Pavese e Venezie e un po’ di nuvole in sconfinamento nel pomeriggio anche verso le pianure del Triveneto. Al Centrosud nuvolosità sparsa e variabile su ovest Sardegna, ovest e sud della Calabria, zone interne e settentrionali della Sicilia con qualche breve pioggia isolata possibile tra il Reggino e lo Stretto; altrove cielo sereno o poco nuvoloso con qualche locale nube bassa o banco di nebbia all’alba tra toscana, Umbria e alto Lazio. In serata nubi in aumento lungo il medio e basso Adriatico con qualche debole fenomeno possibile su Gargano e Salento. Temperature per lo più in aumento nelle minime, pressoché stabili nelle massime con lievi rialzi su pianure del Nordovest, Emilia e Liguria. Venti di Foehn nelle valli alpine e fino in pianura al Nordovest; Maestrale fino a moderato su medio e basso Adriatico, Mare di Sardegna e canali delle Isole; altrove venti in prevalenza deboli. Mari: fino a molto mosso il Mare di Sardegna, a mossi i canali delle Isole e l’Adriatico centro-meridionale; per lo più poco mossi i restanti bacini.

Venerdì 3 febbraio giornata ventosa su parte dell'Italia, nel weekend potrebbe prevalere l'alta pressione: la tendenza meteo

Venerdì 3 febbraio qualche debole nevicata sarà ancora possibile nelle Alpi orientali, di confine, in particolare al mattino nel nord dell'Alto Adige. Sarà una giornata ventosa per venti freddi settentrionali sul medio Adriatico e al Sud con conseguente raffreddamento e qualche breve fenomeno, concentrato nella prima parte della giornata, su Puglia, Calabria e nordest della Sicilia.

Nel primo fine settimana di febbraio, secondo gli ultimi aggiornamenti che andranno verificati nei prossimi giorni, il freddo flusso settentrionale dovrebbe trasferirsi maggiormente verso Est con un rinforzo sull'Italia dell'alta pressione e afflusso di aria più temperata. Se si confermasse questo scenario, avremmo condizioni di diffusa stabilità, temperature perlopiù in rialzo e maggior rischio di formazione di locali nebbie o strati di nubi basse.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Aprile ore 04:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154