FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, primo weekend di luglio bollente. Picchi vicini ai 40 °C

Clima rovente: tanto sole e afa in aumento. Per Milano e Bolzano previsti 35 °C, per Bologna 36 °C, per Taranto, Catania 37 °C, per Roma, Firenze e Sassari 38 °C
{icon.url}2 Luglio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
2 Luglio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Sole e caldo africano in questo primo weekend di luglio sull’Italia, alle prese con la terza, lunga e intensa ondata di calore. L’alta pressione sub-tropicale si consolida ulteriormente sopra il Mediterraneo centrale, assicurando condizioni di stabilità atmosferica e clima bollente, particolarmente al Centro-Sud dove, nei prossimi giorni, si toccheranno punte intorno ai 40 °C. Al Nord farà molto caldo soprattutto da domenica, quando si potranno raggiungere localmente i 35-36 °C, specie tra la bassa val padana e l’Emilia, aggravato da un aumento dell’afa. Per Milano e Bolzano ad esempio sono previsti 35 °C, per Bologna 36 °C, per Roma, Firenze, Sassari 38 °C, per Taranto e Catania 37 °C.

Se da una parte i dati attualmente a nostra disposizione ribadiscono una prosecuzione della canicola fino a metà della prossima settimana, dall’altro canto confermano altresì l’interruzione di questa estenuante onda rovente: mercoledì 6 luglio al Nord, giovedì al Centro e sulla Sardegna, venerdì al Sud peninsulare e infine sabato anche sulla Sicilia, la regione che probabilmente fino ad allora soffrirà di più, con il termometro anche oltre i 40 gradi.

A pilotare la “rinfrescata” sarà una perturbazione atlantica, in scivolamento lungo la Penisola, i cui eventuali effetti in termini di precipitazioni sono ancora tutti da valutare.

Le previsioni meteo per sabato 2 luglio

Tempo stabile e soleggiato, salvo lo sviluppo di modesti cumuli nel pomeriggio attorno alle zone montuose del Nord e lungo la dorsale appenninica, ma senza conseguenze. Qualche velatura in transito in Sardegna nel corso della giornata.

Temperature massime in aumento ovunque, generalmente comprese tra 30 e 34 gradi al Nord e sul medio-basso versante adriatico; fino a 35-37 gradi nel resto dell’Italia, con possibili punte di 38-39 gradi nelle aree interne di Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna. Venti deboli, salvo temporanei rinforzi dai quadranti settentrionali sul Tirreno centrale, al Sud e sulla Sicilia. Mari quasi tutti calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per domenica 3 luglio

Tempo soleggiato e molto caldo in tutta l’Italia, con ancora qualche velatura sulla Sardegna. Nel corso del pomeriggio modesti addensamenti in sviluppo attorno ai rilievi, localmente più consistenti nel settore alpino dove non si esclude la possibilità di occasionali e brevi temporali di calore.

Temperature minime e massime in ulteriore lieve aumento, in particolare al Nord dove si potranno toccare i 35-36 gradi. Valori tra 32 e 38 gradi al Centro-Sud e sulle Isole, fino a sfiorare i 39-40 nelle aree interne poco lontane dal mare.Venti deboli, a prevalente regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:43
Notizie
TendenzaMeteo: domenica 4 dicembre piogge, ma inizio di settimana più stabile
Meteo: domenica 4 dicembre piogge, ma inizio di settimana più stabile
Domenica 4 dicembre si avranno ancora piogge al Centro-Nord con neve sulle Alpi. A inizio settimana maltempo in allontanamento: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Dicembre ore 14:30

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154